Una giornata a Milano sulla manifattura connessa

Industry 4.0, smart factory, Big Data e Industrial Internet of Things sono alcune delle nuove parole chiave entrate prepotentemente a far parte del linguaggio dell’innovazione. L’industria, infatti, viaggia verso un futuro in cui tutte le sue componenti saranno sempre più ‘connesse’, dalla produzione, alla manutenzione, dalla logistica al delivering, dando vita a un organismo capace di reagire velocemente ai cambiamenti.

A questi temi è dedicato il Connected Manufacturing Forum, evento organizzato da Business International, che si terrà il 27 ottobre a Milano.
Patrocinato da Anie Automazione e Anipla, Connected Manufacturing Forum è un’importante occasione di analisi, approfondimento e confronto sui nuovi scenari tecnologici che si stanno aprendo per il settore manifatturiero.
Leitmotiv del convegno sarà il viaggio di Neo, il celebre protagonista di Matrix, nel Codice dell’Industria del domani alla scoperta delle nuove dimensioni dell’innovazione.

Moderato da Daniele Meldolesi, il Connected Manufacturing Forum sarà aperto dalla keynote di Marco Taisch, docente di Sistemi di produzione automatizzati e tecnologie industriali al Politecnico di Milano. L’agenda della giornata proseguirà con una tavola rotonda nella quale si vedrà come la crescente complessità del mercato imponga sempre più alle grandi e alle medie aziende l’attuazione di strategie di processo a supporto e in linea con le strategie di business e di sincronizzare evoluzione della tecnologia, trend del mercato e tipicità del settore manifatturiero. Si parlerà poi di strategie, processi di gestione e di sincronizzazione di ‘Demand’ e ‘Supply’ all’interno della nuova filiera interconnessa.
Successivamente sarà la volta di smart factory, virtualizzazione, additive manufacturing e dei vantaggi competitivi offerti dalla predictive analysis.
Tra gli altri temi affrontati, il ‘Design for Manufacturability’, ‘Big Data Collection’ e ‘Analysis al servizio dell’innovazione’, ‘Product Lifecycle Management’ e le opportunità crescenti della ‘servitizzazione per il business’.

Nelle diverse sessioni e tavole rotonde saranno presentati casi aziendali di grande interesse, tra cui quelli di Landi Renzo, Dallara, Caterpillar, Maserati, Pirelli, BASF, Costa Crociere, Electrolux, Luxottica, Eli Lilly, Lavazza e Torrefazione Musetti.
Il programma della giornata, così come le informazioni sugli speaker e sull’agenda della giornata, sono disponibili all’indirizzo http://cmf.businessinternational.it/.

manufacturing_orizz


Franco Canna

Giornalista professionista ed esperto in creazione e gestione di contenuti digitali e social media. Grande appassionato di tecnologia, collabora dal 2001 con diverse testate B2B nel settore industriale scrivendo di automazione, elettronica, strumentazione, meccanica, ma anche economia e food & beverage, oltre che con organizzatori di eventi, fiere e aziende. E’ segretario e membro del Consiglio Direttivo della sezione milanese di ANIPLA, l’Associazione Nazionale Italiana per l’Automazione.

franco has 583 posts and counting.See all posts by franco

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Pin It on Pinterest