L’IoT di Intel per l’industria

In una recente intervista al Corriere Comunicazioni, Shannon Poulin, vp del Sales and Marketing Group e general manager dell’Influencer Sales Group di Intel, ha detto che la corporation statunitense è interessata agli sviluppi di l’Industria 4.0: “Nell’industria vediamo grandi opportunità per la manutenzione, per l’automazione e per l’affermazione dei nuovi modelli pay per use, ovvero di affitto del macchinario e pagamento solo in base all’effettivo utilizzo. Si guadagna in efficienza e si abbattono i costi. Ma non trascuriamo le evoluzioni del digital farming,  droni e sensori saranno molto utili”.

Poulin ha poi dichiarato:  “Lo sviluppo della IoT andrà sostenuto con una serie di elementi chiave, che sono la connettività, a partire dal 5G, il cloud e l’analytics. Ma queste tecnologie già ci sono. Ora dobbiamo prepararci anche dal punto di vista regolatorio e culturale. Nessun paese ha la ricetta magica per aprire le porte a queste evoluzioni: siamo nella fase del cosiddetto trial and error, facciamo tutti dei tentativi, studiamo e sperimentiamo. L’importante è che i portatori di interesse si parlino e decidano insieme, perché i cambiamenti impatteranno i processi produttivi e l’intera società”.

Leggi l’intervista completa su Corriere Comunicazioni


Franco Canna

Giornalista professionista ed esperto in creazione e gestione di contenuti digitali e social media. Grande appassionato di tecnologia, collabora dal 2001 con diverse testate B2B nel settore industriale scrivendo di automazione, elettronica, strumentazione, meccanica, ma anche economia e food & beverage, oltre che con organizzatori di eventi, fiere e aziende. E’ segretario e membro del Consiglio Direttivo della sezione milanese di ANIPLA, l’Associazione Nazionale Italiana per l’Automazione.

franco has 583 posts and counting.See all posts by franco

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Pin It on Pinterest