Macchine utensili in forte crescita nel 2016 e 2017

Il 2016 della macchina utensile italiana si chiuderà sotto i migliori auspici e cederà il passo a un 2017 ancora più interessante. Lo ha detto stamattina a Milano Massimo Carboniero, presidente di UCIMU – Sistemi per Produrre, in occasione della presentazione della prossima edizione di Bi.Mu, la biennale italiana della macchina utensile che aprirà i battenti il prossimo 4 ottobre in Fieramilano.

Le previsioni di chiusura per il 2016 – ha spiegato Carboniero – sono positive sia per quanto riguarda il valore della produzione, che crescerà del +5,3% portandosi a quota 5,5 miliardi di euro, sia per le consegne dei costruttori italiani sul mercato interno, che raggiungeranno il valore di 1,9 miliardi (+3,6%).

In forte ripresa anche il consumo domestico (risultante dalla somma delle vendite dei costruttori italiani sul mercato nazionale e delle importazioni). Se il 2016 chiuderà con un ottimo +6,2%, secondo le previsioni dell’Oxford Econometrics il mercato nazionale crescerà ancora nel periodo 2017-2019. Particolarmente rosee sono le previsioni per il 2017, che stimano una crescita dell’8,2%, mentre dal 2018 e 2019 si tornerà su tassi compresi tra l’1% e il 2%. Le buone performance del 2016 e quelle previste per il 2017 sono dovute in buona parte al sistema di incentivi costituito dalla nuova sabatini (rifinanziata per il 2017), del super ammortamento al 140% e del nuovo iperammortamento al 250% promesso dal Governo per gli investimenti in beni strumentali funzionali alla manifattura 4.0.

Per quanto riguarda le esportazioni, Carboniero ha sottolineato la tenuta complessiva del valore a quota 3,5 miliardi nonostante il rallentamento del mercato USA, fermo in attesa delle elezioni presidenziali, e dei paesi BRIC (Brasile, Russia, India e Cina) che dal 2011 fanno registrare una progressiva diminuzione del proprio peso sull’import mondiale di macchine utensili.

Alla prossima Bi.Mu (4-8 ottobre) saranno presenti oltre 1000 imprese il 41% delle quali estere. Al centro dell’offerta espositiva macchine utensili, ma anche soluzioni per l’additive manufacturing, industry 4,0 e meccatronica.


Franco Canna

Giornalista professionista ed esperto in creazione e gestione di contenuti digitali e social media. Grande appassionato di tecnologia, collabora dal 2001 con diverse testate B2B nel settore industriale scrivendo di automazione, elettronica, strumentazione, meccanica, ma anche economia e food & beverage, oltre che con organizzatori di eventi, fiere e aziende. E’ segretario e membro del Consiglio Direttivo della sezione milanese di ANIPLA, l’Associazione Nazionale Italiana per l’Automazione.

franco has 624 posts and counting.See all posts by franco

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Pin It on Pinterest