Schneider Electric acquisisce Applied Instrument Technologies

Dopo l’accordo di collaborazione siglato nel luglio 2015, Schneider Electric ha deciso di acquisire completamente l’azienda californiana Applied Instrument Technologies (AIT), specializzata nello sviluppo di strumentazione di processo (per spettrografia e cromatografia) dedicata ai settori Oil & Gas, Chimico, Petrolchimico, Farmaceutico e Metallurgico.

L’operazione va intesa come un completamento e un rafforzamento dell’offerta di Schneider Electric dedicata alla misura e all’automazione di processo.

L’integrazione sarà completata entro la fine del 2017. Il management attuale resterà alla guida dei prodotti AIT, mentre i prodotti saranno integrati nella divisione di Schneider Electric dedicata all’automazione di processo, di cui fanno parte i brand Foxboro e Triconex.


Franco Canna

Giornalista professionista ed esperto in creazione e gestione di contenuti digitali e social media.
Grande appassionato di tecnologia, collabora dal 2001 con diverse testate B2B nel settore industriale scrivendo di automazione, elettronica, strumentazione, meccanica, ma anche economia e food & beverage, oltre che con organizzatori di eventi, fiere e aziende.
E’ segretario e membro del Consiglio Direttivo della sezione milanese di ANIPLA, l’Associazione Nazionale Italiana per l’Automazione.

franco has 643 posts and counting.See all posts by franco

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Pin It on Pinterest