Industria 4.0, servono incentivi per i manager dell’innovazione?

In occasione dell’evento “Le competenze manageriale per l’Industria 4.0”, promosso da Federmanager lo scorso 4 novembre, è stato affrontato il tema delle professionalità manageriali per la nuova industria digitale.

“Nella legge di Bilancio si utilizza la leva fiscale per spingere le imprese a investire su Industry 4.0. E questo va benissimo, ma  non sarà sufficiente. Noi chiediamo agevolazioni per l’inserimento nelle nostre imprese di manager competenti in innovazione e digitale. Solo con il giusto mix di macchine e uomini vinceremo questa sfida”, ha dichiarato il presidente Federmanager Stefano Cuzzilla.

“Va costruita una squadra di contaminatori digitali, utilizzando manager formati e orientati alla digital transformation”, ha auspicato il direttore generale della federazione Mario Cardoni. “Forse c’è stato difetto di progettazione quando si è detto di puntare sui 3.000 futuri manager che usciranno dalle università e dai circuiti formativi. Per cogliere la sfida di Industry 4.0 bisogna essere rapidi e veloci e inserire subito nelle nostre Pm, anche in forma di temporary, quei manager di alto profilo che sono già disponibili sul mercato”.

“Questa rivoluzione ha complessità e tempi incredibili”, ha dichiarato Lorenzo Basso, deputato PD, Commissione Attività produttive. “Noi siamo abituati a tecnologie e crescita lineari, compatibili con la nostra tradizione industriale. Oggi bisogna conoscere e anticipare i processi di business e le tecnologie abilitanti per essere competitivi sui nuovi mercati. Crediamo nell’idea del manager dell’innovazione, come figura di raccordo tra il mondo dell’università e della ricerca applicata e  quello delle piccole, medie e grandi imprese”.


Franco Canna

Giornalista professionista ed esperto in creazione e gestione di contenuti digitali e social media. Grande appassionato di tecnologia, collabora dal 2001 con diverse testate B2B nel settore industriale scrivendo di automazione, elettronica, strumentazione, meccanica, ma anche economia e food & beverage, oltre che con organizzatori di eventi, fiere e aziende. E’ segretario e membro del Consiglio Direttivo della sezione milanese di ANIPLA, l’Associazione Nazionale Italiana per l’Automazione.

franco has 617 posts and counting.See all posts by franco

Un pensiero riguardo “Industria 4.0, servono incentivi per i manager dell’innovazione?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Pin It on Pinterest