Arriva Bluetooth 5, sarà lo standard per l’IoT?

Tra un paio di mesi inizieranno a essere commercializzati i primi dispositivi dotati di Bluetooth 5. Lo ha annunciato il Bluetooth SIG, il consorzio che ne supporta l’adozione. Bluetooth 5 (qui le specifiche) punta a imporsi come protocollo di elezione per l’Internet of Things, permettendo interazioni semplici e senza sforzo tra i dispositivi connessi. La nuova release dello standard promette di essere due volte più veloce, di coprire distanze quattro volte più grandi e di garantire una capacità di trasmissione otto volte superiore rispetto alla generazione precedente. Non solo, sono state migliorate anche l’interoperabilità e la coesistenza con le altre tecnologie wireless, fondamentale in un contesto in cui l’“aria” diventa sempre più affollata. Resta invariato il profilo energetico.

“Bluetooth sta rivoluzionando il modo in cui le persone vivono l’esperienza dell’IoT. Bluetooth 5 continua a guidare questa rivoluzione offrendo connessioni IoT affidabili e favorendo l’adozione dei beacon, che a loro volta ridurranno le barriere di connessione, consentendo un’esperienza IoT completa”, ha dichiarato Mark Powell, Direttore Esecutivo di Bluetooth SIG. “Questo significa che sarà possibile coprire tutta la superficie di un appartamento o di un edificio, utilizzarlo in applicazioni outdoor, ma anche nell’industria e nel terziario. Con il lancio di Bluetooth 5, continuiamo lo sviluppo di soluzioni che soddisfino le esigenze IoT degli sviluppatori e dei consumatori, rimanendo fedele a ciò che Bluetooth è: lo standard wireless globale per la connettività semplice e sicura”

Secondo ABI Research, nel 2021 ci saranno 48 miliardi di dispositivi connessi a Internet e di questi uno su tre disporrà di tecnologia Bluetooth. Ora che le specifiche sono state ufficialmente rilasciate ci vorrà un periodo compreso “tra due e sei mesi” per vedere in commercio i primi dispositivi.


Innovation Post

Innovation Post è un portale di informazione e approfondimento dedicato all’innovazione e, in particolare, alle tecnologie per il Manufacturing. Il portale è nato alla fine di settembre 2016 e in poche settimane si è già affermato come riferimento d’elezione per chi vuole informarsi su industria 4.0, automazione, meccatronica, Industrial IT, Cyber security industriale, ricerca e formazione, domotica e building automation. Innovation Post è un’idea di Franco Canna, che ne è direttore, e Armando Martin, entrambi giornalisti di lungo corso nel settore delle tecnologie per l’industria.

redazione has 180 posts and counting.See all posts by redazione

Un pensiero riguardo “Arriva Bluetooth 5, sarà lo standard per l’IoT?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Pin It on Pinterest