GE Digital sbarca a Genova

Aprirà una sede a Genova, in Italia, nel nuovo quartiere di San Benigno, GE Digital, la business unit che General Electric ha creato alla fine del 2015 per raggruppare tutte le proprie attività software e digitali del gruppo e che nel 2016 ha generato valore per 6 miliardi di euro. Lo ha svelato il quotidiano La Repubblica in un articolo basato su indiscrezioni (per l’ufficialità, a quanto pare, occorrerà attendere ancora qualche settimana).

Si tratta, qualora venisse confermata, di una notizia di grande importanza per la città della Lanterna, ma anche per l’Italia, perché sancirebbe il riconoscimento della centralità di un polo – quello di Genova – dove si stanno concentrando sempre più competenze legate al mondo di Industria 4.0.

Innanzitutto per una ragione storica: GE è la società che nel 2011 ha coniato il termine “Industrial Internet”, precursore dell’odierna Industrial Internet of Things, una delle componenti principali di Industry 4.0.

Poi perché con il suo volume d’affari GE Digital è già oggi tra le prime software house al mondo, ma sta mettendo in campo una serie di investimenti in acquisizioni (nel solo 2016 GE Digital ha acquisito Meridium, ServiceMax, Wise io, BitStew Systems e la maggioranza azionaria di Arcam) che le stanno permettendo di arricchire la cifra tecnologica della propria offerta e dovrebbero consentirle di arrivare a quota 15 miliardi entro il 2020, secondi i piani del CEO Jeff Immelt.

Una terza ragione è il contributo che poterebbe alla realtà genovese, dove – giova ricordarlo – ha avuto i suoi natali la Orsi Automazione, pioniere dei sistemi MES, oggi confluita in Siemens, che a Genova ha mantenuto uno dei suoi più importanti centri di competenza per il software industriale. Qui operano anche altri colossi dell’automazione e del mondo IT, l’Istituto Italiano di Tecnologia (IIT) e c’è un’Università che si sta affermando come punto di riferimento per la ricerca.


Franco Canna

Giornalista professionista ed esperto in creazione e gestione di contenuti digitali e social media. Grande appassionato di tecnologia, collabora dal 2001 con diverse testate B2B nel settore industriale scrivendo di automazione, elettronica, strumentazione, meccanica, ma anche economia e food & beverage, oltre che con organizzatori di eventi, fiere e aziende. E’ segretario e membro del Consiglio Direttivo della sezione milanese di ANIPLA, l’Associazione Nazionale Italiana per l’Automazione.

franco has 585 posts and counting.See all posts by franco

2 pensieri riguardo “GE Digital sbarca a Genova

  • 3 gennaio 2017 in 22:16
    Permalink

    E quali sono le fonti di questa notizia riportata? Le ha verificate? E se si con chi? Io lavoro per GE a Genova da più di 5 anni! Sveglia! GE c era già a Genova ci stiamo semplicemente allargando un po’… ma nemmeno più di tanto… secondo lei quanti piani abbiamo preso?

    Risposta
    • 3 gennaio 2017 in 22:39
      Permalink

      Caro Pino, nelle prime righe dell’articolo si dice chiaramente che è una notizia riportata da Repubblica e basata su indiscrezioni. Non avendo informatori nel settore Affitti e proprietà immobiliari a Genova non sappiamo i dettagli sui piani 😉
      Sappiamo che GE ha già del personale a Genova e anche che sono arrivate recentemente diverse persone che lavorano nell’area industrial IT. Non soprenederebbe quindi se le indiscrezioni di Repubblica da noi riportate si rivelassero fondate e GE decidesse di dare anche un “corpo fisico” alla presenza di GE Digital in Italia.

      Risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Pin It on Pinterest