Macchine utensili e industria 4.0, intervista ad Alfredo Mariotti (Ucimu)

A fine dicembre Ucimu – Sistemi per Produrre ha reso note delle stime per il 2017 che vedono il valore complessivo della produzione in aumento del 4% a 5,7 miliardi di euro. Merito soprattutto dello sviluppo del consumo interno, mentre meno marcata (ma in ripresa) sarà la crescita dell’export (+1,7%). A tre mesi di distanza però si iniziano a sentire gli effetti degli incentivi previsti nel Piano Nazionale Industria 4.0 e Alfredo Mariotti, Direttore dell’Associazione, è convinto che la crescita sarà più robusta di quelle previsioni: “Crediamo che supererà i 6 miliardi”, ha detto.

Lo abbiamo intervistato affrontando diversi temi, dall’execution del piano all’importanza dell’informazione, ma anche di come non solo super e iper ammortamento, ma anche gli incentivi alla Ricerca e Sviluppo possono aiutare il settore manifatturiero a recuperare competitività.

Se sul super ammortamento Mariotti si è detto convinto che debba “diventare una misura strutturale”, sull’iperammortamento è invece dell’avviso che la scadenza a fine anno sia il giusto stimolo a movimentare gli investimenti.

Vi lasciamo al video!


Franco Canna

Giornalista professionista ed esperto in creazione e gestione di contenuti digitali e social media. Grande appassionato di tecnologia, collabora dal 2001 con diverse testate B2B nel settore industriale scrivendo di automazione, elettronica, strumentazione, meccanica, ma anche economia e food & beverage, oltre che con organizzatori di eventi, fiere e aziende. E’ segretario e membro del Consiglio Direttivo della sezione milanese di ANIPLA, l’Associazione Nazionale Italiana per l’Automazione.

franco has 614 posts and counting.See all posts by franco

Un pensiero riguardo “Macchine utensili e industria 4.0, intervista ad Alfredo Mariotti (Ucimu)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Pin It on Pinterest