L’Internet of things per la smart industry e l’energy management

AREA Ridef, l’associazione che raccoglie gli ex-studenti che hanno preso parte al Master Ridef organizzato dal Politecnico di Milano con lo scopo di formare esperti in materia di energia rinnovabile, decentramento ed efficienza energetica, organizza a Milano sabato 8 aprile un seminario gratuito sull’IoT rivolto sia ad operatori del settore sia ad aziende che vogliono approfondire uno degli aspetti centrali della nuova rivoluzione industriale.

Durante questo incontro, patrocinato da ANIE Automazione e dal Politecnico di Milano e realizzato in collaborazione con Alascom Srl, verranno presentati gli scenari attuali e futuri dell’internet of things con particolare riferimento alle innovazioni e alle opportunità che questo nuovo paradigma porterà nel settore Energy.

Ad iniziare i lavori sarà Michele Liziero di Energy Team SpA che racconterà come l’Internet delle cose stia ridisegnando le modalità di raccolta, memorizzazione ed elaborazione delle informazioni creando uno scenario di grandi opportunità anche nel campo della gestione energetica. L’integrazione dei dati energetici con altri sistemi software (E-learning, ticket management, document management, ecc.) permette una più completa e profonda implementazione di un Sistema di Gestione dell’Energia. Il connubio IoT ed efficienza energetica porta non solo a contenere i costi energetici ma anche manutentivi e gestionali. Attraverso un sistema di monitoraggio avanzato, applicato capillarmente alla linea produttiva, si può giungere anche all’implementazione della manutenzione predittiva, utilizzando il consumo energetico, e le sue variazioni rispetto ad una norma, come segnale di problematiche di funzionamento del sistema stesso.

Nell’ultima Legge di Bilancio è stato inserito il Piano Industria 4.0 che prevede una serie di misure a sostegno di quelle imprese che puntano sull’innovazione e quindi sulla digitalizzazione, Viviana Palmieri di Assolombarda farà un focus sullo strumento del’iper-ammortamento.

In un mondo sempre più connesso alla rete, dove lo scambio di informazioni è ormai inarrestabile, In un mondo sempre più connesso alla rete, dove lo scambio di informazioni è ormai inarrestabile, Manuel Alessi e Luigi Rucco, esperti della società Alascom Srl, spiegheranno come la cyber security stia assumendo sempre di più un ruolo strategico irrinunciabile, soprattutto in riferimento alla protezione di furti, manipolazioni e intrusioni e, infine, in che modo si possano ottenere nuove informazioni dai dati raccolti dall’infrastruttura degli oggetti e generare valore economico dall’interconnessione delle attività e dei prodotti digitalizzati.

La partecipazione al seminario è gratuita, per conoscere il programma e iscriversi consultare il sito dell’organizzatore.


Franco Canna

Giornalista professionista ed esperto in creazione e gestione di contenuti digitali e social media. Grande appassionato di tecnologia, collabora dal 2001 con diverse testate B2B nel settore industriale scrivendo di automazione, elettronica, strumentazione, meccanica, ma anche economia e food & beverage, oltre che con organizzatori di eventi, fiere e aziende. E’ segretario e membro del Consiglio Direttivo della sezione milanese di ANIPLA, l’Associazione Nazionale Italiana per l’Automazione.

franco has 583 posts and counting.See all posts by franco

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Pin It on Pinterest