Industria 4.0? Non solo tecnologie abilitanti (e non solo industria meccanica)

Che cosa vuole dire trasformare una fabbrica, un impianto, una linea di produzione in ottica Industria 4.0? “Domanda, apparentemente facile, alla quale ben pochi sanno rispondere!” dicono Luca Ferrarini (Politecnico di Milano), Fausto Gorla (Paneutec) e Alberto Servida (Università di Genova), coordinatori di una Giornata di Studio che ANIPLA, l’Associazione Nazionale Italiana Per L’Automazione, ha organizzato su questi temi il prossimo 7 giugno a Milano, presso la sede del DEIB del Politecnico di Milano (Via Ponzio 34).

Spesso – proseguono i coordinatori della giornata nella presentazione dell’incontro – si confonde il paradigma di Industria 4.0 con una o più tecnologie abilitanti (la Meccatronica, l’IoT, i Big Data, i Cyber Physical Systems), o con alcuni servizi (la Manutenzione Predittiva, il Telemonitoraggio). Ma così non è.

La Giornata di Studio organizzata da ANIPLA si propone di affrontare questi temi e rappresentare un’occasione di incontro tra utilizzatori finali e fornitori di tecnologie e di servizi per discutere e chiarire che cosa sia realmente Industria 4.0 quando si voglia lavorare all’aggiornamento di una fabbrica o di un impianto.

Un altro obiettivo dell’incontro è sfatare il “credo ricorrente” secondo il quale il modello “Industria 4.0” si applicherebbe solo all’industria manifatturiera contraddistinta da processi produttivi discreti: quella, per intenderci, che è stata la principale beneficiaria degli incentivi del Piano Nazionale Industria 4.0: automotive, lavorazioni meccaniche ecc. “In realtà – spiegano i coordinatori – il paradigma Industria 4.0 è adottabile in molti altri settori industriali, dal retail al manifatturiero di processo (delle produzioni continue,  discontinue e semicontinue): dalla chimica (delle comodity e della chimica fine), alla raffinazione del greggio, alle formulazioni, ai prodotti di consumo, alla farmaceutica, al siderurgico, all’alimentare”.

Come partecipare (sconto per i nostri lettori)

Il programma prevede interventi da parte di studiosi, aziende utilizzatrici e fornitori di automazione. Grazie alla sponsorizzazione di Italia Automazione, Schmersal e Emerson Process Management la partecipazione ha un costo ridotto a 100 euro per i soci delle associazioni ANIPLA, AIDIC, AIS, ISA Italy Section, IEEE e ai rappresentanti delle aziende associate in ANIE e UCIMU – Sistemi per Produrre.

Per tutti gli altri la quota di partecipazione è aumentata di 50,00 Euro e comprende la quota di adesione ad Anipla fino a tutto il 2018.

Gli iscritti alla Newsletter di Innovation Post e gli abbonati alla rivista Automazione e Strumentazione (i due media partner della giornata) potranno usufruire della quota scontata di registrazione applicata ai Soci ANIPLA.

I soci Juniores ANIPLA hanno diritto alla partecipazione gratuita.

Per iscriversi occorre compilare il seguente modulo e inviarlo alla segreteria dell’associazione.

Programma

8.45     Registrazione dei partecipanti e consegna della documentazione

9.10     Saluto ai partecipanti – Apertura dei lavori

  • S. Tubaro – Direttore del Dipartimento di Elettronica, Informazione e Bioingegneria
  • P. Rocco – Coordinatore del Consiglio del Corso di Studio in Ingegneria dell’Automazione
  • A. Servida – Università di Genova e Presidente Nazionale Anipla

9.30     Internet of Factory: nuove architetture abilitanti e modelli funzionali per l’industria 4.0

  • F.M. Marchetti – Sirio & Speed Automation (Milano)

9:55     The Machine Learning Black Box Unveiled

  • M. Calderisi e I. Ceppa – Kode (Pisa)

10:20   Strategie Data Driven per l’efficienza produttiva

  • A. Passalacqua – Produzione Perfetta (Modena)

10:45   L’attestazione di conformità dei Beni Industry 4.0: i requisiti richiesti per l’iper ammortamento

  • A. Ferrari – Bureau Veritas (Milano)

11:00   Coffee break

11:30   Le tecnologie di rilevamento intelligente e Data Analytics quale tesoro informativo e fonte di valore e innovazione per gli impianti

  • U. Sala e F. Camerin – Emerson Automation Solutions (Seregno, MI)

11:55   Data analysis and process monitoring in polymer production

  • E. Mantovani, F. Bonacini e A. Ferrando – versalis (Mantova)

12.20   Il Monitoraggio delle Prestazioni di Impianti Controllati nello Scenario dell’Industria 4.0

  • C. Scali, R. Bacci di Capaci – Università di Pisa; E. Bartaloni – CLUI Automazione e Strumentazione (Cecina, LI)

12:45   Pranzo

14.00   AVATAR: la modellazione del processo 4.0

  • L. Ghidoli – ENI – R&MC Versalis Process; N. Paglieri – ENI – R&MC Production & Syndial process

14:25   Fabbrica intelligente – Processo di acquisizione dati in un impianto di produzione marmellate

  • F. Bulgarelli – FB Engineering (MO)

14:50   La fabbrica digitale integrata nel manifatturiero e nel processo: due casi di studio

  • F. Mastropietro – ABB

15:15   Come e perché applicare l’Industria 4.0 ai componenti di sicurezza

  • A. Grassi – Schmersal Italia

15.40   Sistemi Smart di Sicurezza: sono pronti per il controllo dei rischi di incidente rilevante?

  • P. Agnello, S. Ansaldi e P. Bragatto – INAIL – DIT Centro di Ricerca (Roma)

16.05   Demand e Supply Chain Optimization con approccio Risk-Based

  • D. Ravazzolo e R. Maccioni – ACT Operations Research

16.20   Dibattito con Tavola Rotonda sul tema “Quali competenze per affrontare la sfida dell’Industria 4.0 in Italia?”

  • Intervengono: E. Birindelli (Italia Automazione), G. Lucido (Schmersal), M. Mangiarotti (Johnson & Johnson), P. Rocco (Politecnico di Milano) …

17:00   Chiusura dei lavori

Franco Canna

Giornalista professionista ed esperto in creazione e gestione di contenuti digitali e social media.
Grande appassionato di tecnologia, collabora dal 2001 con diverse testate B2B nel settore industriale scrivendo di automazione, elettronica, strumentazione, meccanica, ma anche economia e food & beverage, oltre che con organizzatori di eventi, fiere e aziende.
E’ segretario e membro del Consiglio Direttivo della sezione milanese di ANIPLA, l’Associazione Nazionale Italiana per l’Automazione.

franco has 649 posts and counting.See all posts by franco

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Pin It on Pinterest