L’impatto dell’intelligenza artificiale nelle aziende

Secondo Gartner entro il 2022 Smart Machine e Robot potrebbero sostituire professionisti altamente qualificati nel settore medicale, in quello giuridico e nell’IT.

“Gli effetti dell’intelligenza artificiale su diversi settori costringeranno le aziende a modificare la propria strategia aziendale”, ha dichiarato Stephen Prentice, vice presidente Gartner. “L’IA trasforma il lavoro complesso in un servizio misurabile che l’impresa paga, come l’elettricità”.

Effetti diversi

Gli effetti che l’IA avrà sulle imprese dipenderanno dal settore, dall’organizzazione e dai clienti.

Nel settore legale una smart machine richiede un lungo e costoso periodo di training. Ma dopo il primo sforzo, l’azienda può aggiungere altre macchine intelligenti con un costo marginale molto basso.

I servizi finanziari sono un altro settore in cui possono essere automatizzati lavori come la concessione di un prestito e la regolazione delle istanze assicurative.

L’IA sostituirà infine molte funzioni di routine dell’organizzazione IT, in particolare sul lato operativo, come ad esempio nell’amministrazione del sistema, nell’help desk, nella gestione dei progetti.

Concentrarsi sulle attività a valore aggiunto

Tuttavia – sottolinea Gartner – se l’IA ridurrà l’occupazione in alcuni settori, in altri permetterà alle aziende e ai lavoratori di avere più tempo per migliorare il livello del servizio, gestire aspetti più impegnativi del ruolo e anche ridurre i livelli di stress.

Alcuni ruoli scompariranno, ma l’IA migliorerà l’organizzazione delle aziende che potranno concentrarsi sempre più sulla parte creativa del lavoro che crea un vantaggio competitivo.

Un eccesso di automazione basata su IA inoltre potrebbe rendere l’impresa meno flessibile e meno in grado di adeguarsi al mutevole panorama competitivo.


Franco Canna

Giornalista professionista ed esperto in creazione e gestione di contenuti digitali e social media. Grande appassionato di tecnologia, collabora dal 2001 con diverse testate B2B nel settore industriale scrivendo di automazione, elettronica, strumentazione, meccanica, ma anche economia e food & beverage, oltre che con organizzatori di eventi, fiere e aziende. E’ segretario e membro del Consiglio Direttivo della sezione milanese di ANIPLA, l’Associazione Nazionale Italiana per l’Automazione.

franco has 544 posts and counting.See all posts by franco

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Pin It on Pinterest