Sps Italia: l’area Know How 4.0 spiega come si fa una fabbrica intelligente

Come funziona davvero una fabbrica 4.0? Lo racconta nel dettaglio l’area Know How 4.0 di Sps Italia, con 30 progetti che sono riproduzioni in scala di lavori realmente in funzione presso gli stabilimenti dei clienti degli espositori. È l’area che accoglie il visitatore alla fiera dell’automazione di Parma, la prima che si incontra e che dà il polso della rivoluzione in atto nella manifattura italiana.

Il filo rosso

“L’idea che ci ha spinto a fare quest’area è quella di dare al visitatore l’opportunità di sperimentare gli aspetti importanti di questo nuovo modo di gestire la fabbrica”, spiega Giambattista Gruossso, professore del Dipartimento di Elettronica, informazione e bioingegneria del Politecnico di Milano, che ha curato l’esposizione. “Il filo conduttore è quello dei sistemi collaborativi – prosegue il docente -. Quello che si vedrà sono le collaborazioni tra digitale e automazione, quindi il tema della raccolta e dell’analisi del dato, così come la collaborazione tra le macchine, che si scambiano informazioni, e tra uomo e macchina, perché ci sono sistemi che permettono all’operatore di intervenire in modo sempre più preciso con la robotica e la meccatronica”.

In mostra

Da Pilz a Hilscher, da Omron a Camozzi, da Festo a Beckhoff, in mostra ci sono 30 progetti, “con un ingaggio chiaro”, precisa Gruosso. Ossia che le macchine in mostra fossero già progetti con focus “end user”, ossia veri e già in funzione presso la fabbrica del cliente finale.

 

Nella nostra playlist su Youtube trovate i video dei progetti in mostra.

Seguiteci anche sui nostri canali social Facebook e Twitter dove posteremo foto e video in diretta durante tutti i tre giorni di fiera. 


Luca Zorloni

Cronaca ed economia mi sono sembrate per anni mondi distanti dal mio futuro. E poi mi sono ritrovato cronista economico. Prima i fatti, poi le opinioni. Collaboro con Il Giorno e Wired e, da qualche mese, con Innovation Post.

luca has 80 posts and counting.See all posts by luca

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Pin It on Pinterest