Automotive, Siemens acquisisce Tass International

Siemens ha annunciato l’acquisizione di Tass International, società olandese specializzata nello sviluppo di software per la simulazione, servizi di ingegneria e test destinati principalmente all’industria automobilistica, con focus sulle tecnologie per la guida autonoma, i sistemi avanzati di assistenza alla guida (ADAS) e la modellazione dei pneumatici.

Con sede a Helmond, nei Paesi Bassi, Tass International ha sviluppato un set di soluzioni che andrà a rafforzare ulteriormente il portafoglio software Siemens per la gestione del ciclo di vita dei prodotti (PLM).

Siemens acquisirà il 100% del capitale azionario di Tass International e integrerà l’attività nella sua Business Unit PLM Software, che fa parte della sua Divisione Digital Factory. Tass International conta circa 200 dipendenti e ha un fatturato annuo di 27 milioni di euro. La chiusura dell’operazione, i cui termini economici non sono stati resi noti dalle parti, è prevista per l’ inizio di settembre 2017.

Integrazione al servizio della digital enterprise

“Il settore automotive è molto importante per Siemens e la nostra acquisizione di Tass International è un altro esempio del nostro impegno nell’offrire un portafoglio completo di soluzioni per la Digital Enterprise, che consente alle aziende che operano in questo settore di realizzare la loro trasformazione digitale e di trarre pieno vantaggio da tutte le opportunità della digitalizzazione”, ha dichiarato Jan Mrosik, CEO della Divisione Digital Factory di Siemens.

Tass International è focalizzata sulle soluzioni di guida autonoma e sulla sicurezza integrata (attiva, passiva) per l’industria automobilistica. Con il software PreScan (in foto), i costruttori di automobili, i fornitori e le agenzie governative possono simulare scenari di traffico complessi e convalidare virtualmente soluzioni di guida automatica e sistemi avanzati di assistenza alla guida. Con il suo software Madymo per la modellazione della sicurezza dei passeggeri, Tass International può simulare l’impatto di un incidente automobilistico sul corpo umano. Il software Delft-Tyre di Tass International fornisce invece modelli estremamente accurati di pneumatici per simulazioni dinamiche.

Il software di simulazione di Tass International sarà combinato con il portafoglio Simcenter di Siemens e con le soluzioni EDA (Electronic Design Automation) di Mentor Graphics recentemente acquisite. La combinazione fornirà una soluzione unica e completamente integrata per la verifica e la convalida di sistemi ADAS e sistemi di guida autonomi.

Franco Canna

Giornalista professionista ed esperto in creazione e gestione di contenuti digitali e social media.
Grande appassionato di tecnologia, collabora dal 2001 con diverse testate B2B nel settore industriale scrivendo di automazione, elettronica, strumentazione, meccanica, ma anche economia e food & beverage, oltre che con organizzatori di eventi, fiere e aziende.
E’ segretario e membro del Consiglio Direttivo della sezione milanese di ANIPLA, l’Associazione Nazionale Italiana per l’Automazione.

franco has 647 posts and counting.See all posts by franco

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Pin It on Pinterest