Strumenti e competenze per sfruttare i vantaggi dell’Additive Manufacturing

L’Additive Manufacturing è una tecnologia di produzione ormai fondamentale per garantire alle imprese la realizzazione di componenti di elevata qualità. I vantaggi di questa tecnologia, che può essere impiegata anche in combinazione con quelle tradizionali, sono innumerevoli: in primis, offre ai progettisti la massima libertà per la generazione di geometrie complesse che consentono di realizzare componenti più leggeri e performanti.

Progettare per l’Additive Manufacturing

Ma per ottenere il massimo dalla progettazione di componenti con l’Additive Manufacturing, è indispensabile rivoluzionare i canoni di design, sviluppo e produzione. Per questo Altair, una delle più importanti software company che operano in quest’ambito, ha deciso di proporre una serie di eventi – cinque giornate in altrettante città – che permetterà a tutti coloro che sono interessati a scoprire o approfondire l’utilizzo della stampa 3D di capire che cosa serve per sfruttare appieno i vantaggi di questa tecnologia industriale e conoscere metodi di progettazione, best practice e testimonianze degli esperti dell’Additive Manufacturing.

PARTECIPA GRATUITAMENTE A UNO DEI WORKSHOP

Un roadshow in cinque città

L’iniziativa “Progettare per l’Additive Manufacturing” fa parte del ciclo di eventi di formazione e informazione ATCx ALM Series di Altair ed è patrocinato da AITA, l’Associazione Italiana Tecnologie Additive e da AITeM, l’Associazione Italiana di Tecnologia Meccanica.

Il roadshow toccherà, dal 25 al 29 settembre, cinque importanti città italiane. La prima tappa è al Centro Congressi dell’Unione Industriale di Torino, il prossimo 25 settembre. Seguiranno poi Milano, Padova e Roma, rispettivamente il 26, 27 e 28 settembre. Il tour si concluderà il 29 settembre a Napoli nei pressi della Facoltà di Ingegneria (sede di Piazzale Tecchio). Tutti gli eventi inizieranno alle ore 09:00 e termineranno alle ore 13:00 con una parte finale dedicata a domande ed approfondimenti, ad eccezione dell’evento di Napoli che proseguirà anche nel pomeriggio con una visita presso l’azienda 3DnA di Pomigliano D’Arco.

Nel corso degli eventi autorevoli operatori del settore, impegnati presso aziende ed enti di prestigio, illustreranno alcuni esempi di applicazioni efficaci dell’Additive Manufacturing e i nuovi approcci allo sviluppo dei prodotti.

“Per sfruttare pienamente il potenziale della stampa 3D servono un approccio di progettazione orientato alla simulazione e una conoscenza di tutte le regole di progettazione che sottendono questo processo di produzione”, ha spiegato Giulio Turinetti, Business Developer di Altair Italia. “Solo mettendo a disposizione di progettisti e ingegneri la giusta combinazione di strumenti e know-how le aziende e gli utenti saranno in grado di cogliere il vero valore dell’Additive Manufacturing”.

La partecipazione è gratuita. Per tutte le informazioni, per scoprire le agende delle diverse tappe e per iscriversi, consultare il sito Altair ATC.

PARTECIPA GRATUITAMENTE A UNO DEI WORKSHOP


Sponsored Content

I contenuti sponsorizzati rappresentano uno dei metodi più efficaci per promuovere sui siti editoriali il proprio brand e le caratteristiche dei prodotti/servizi offerti. Per conoscere costi e condizioni, visita la nostra pagina dedicata www.innovationpost.it/advertising o contattaci all’indirizzo advertising@innovationpost.it

sponsored-content has 4 posts and counting.See all posts by sponsored-content

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Pin It on Pinterest