L’impatto della quarta rivoluzione industriale sul mercato del lavoro

Nonostante la scarsa diffusione delle competenze digitali, nel 2016 l’incidenza delle professioni ICT sull’occupazione totale è stata del 3,3%, poco meno di Francia e Germania. Cresce il peso delle professionalità dirigenziali e qualificate. I numeri sull’impatto della quarta rivoluzione industriale sul lavoro evidenziati dal Presidente dell’ISTAT Giorgio Alleva.

Continua a leggere

Pin It on Pinterest