Cybersecurity, servono nuovi investimenti in tecnologie e formazione

C’è un divario troppo ampio tra la percezione dei rischi e la realtà: solo lo 0,05% del PIL italiano viene speso per la sicurezza informatica, a fronte di un notevole incremento degli attacchi negli ultimi 12 mesi.

Continua a leggere

Pin It on Pinterest