La tradizione qualche volta fa rima con l’innovazione. Si può così riassumere l’iniziativa  voluta dalla Direzione Generale per la Lotta alla Contraffazione dell’Ufficio Italiano Brevetti e Marchi del Ministero dello Sviluppo economico, finalizzata a sostenere la capacità competitiva delle PMI attraverso il rilancio e la valorizzazione economica dei marchi che rappresentano un pezzo di storia del Made in Italy.

La misura, pubblicata questa settimana sulla Gazzetta Ufficiale, prevede la concessione di agevolazioni alle piccole e medie imprese per la valorizzazione dei marchi la cui domanda di deposito sia antecedente al 1 gennaio 1967.

Le agevolazioni sono finalizzate all’acquisto di beni strumentali e di servizi specialistici esterni per favorire la valorizzazione produttiva e commerciale del marchio e dei prodotti/servizi ad esso correlati, nonché il rafforzamento del marchio, la sua estensione a livello comunitario e/o internazionale e l’ampliamento della sua protezione.

Le risorse disponibili ammontano complessivamente a 4,5 milioni di euro e sono concesse nella forma di contributo in conto capitale in misura massima pari all’80% delle spese ammissibili per l’acquisizione di servizi specialistici e del 50% per l’acquisto di macchinari, attrezzature e software.

Le imprese interessate potranno presentare domanda a partire dal 4 aprile 2017. Tutte le informazioni sono disponibili a questa pagina.

Franco Canna

Giornalista professionista ed esperto in creazione e gestione di contenuti digitali e social media. Grande appassionato di tecnologia, collabora dal 2001 con diverse testate B2B nel settore industriale scrivendo di automazione, elettronica, strumentazione, meccanica, ma anche economia e food & beverage, oltre che con organizzatori di eventi, fiere e aziende. E’ segretario e membro del Consiglio Direttivo della sezione milanese di ANIPLA, l’Associazione Nazionale Italiana per l’Automazione.

Franco Canna ha 803 articoli e più. Guarda tutti gli articoli di Franco Canna

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Pin It on Pinterest