Si rinnova il prossimo 23 febbraio l’appuntamento con il B&R Innovations Day. Questa giornata, che da cinque anni B&R organizza per presentare ai progettisti e ai responsabili di produzione le proprie proposte d’innovazione, registrerà quest’anno diverse novità: in primo luogo il leitmotiv sarà quello delle tecnologie abilitanti per la produzione sostenibile e intelligente e il tema sarà trattato in tutte le sue sfaccettature. In secondo luogo, oltre al tradizionale focus su OEM e system integrator, ci sarà per la prima volta una sessione completamente dedicata agli End User.

Tra tecnologie e incentivi

La giornata sarà gestita seguendo un format teorico-pratico: alle presentazioni tecniche degli esperti B&R fanno da contraltare esercitazioni pratiche e un’area espositiva dove i visitatori potranno vedere dal vivo prodotti e  applicazioni.

La mattinata sarà aperta da una sessione plenaria che si focalizzerà sulle sfide della manifattura nell’era dell’industria 4.0. Le soluzioni B&R aperte, basate su OPC UA, le Time Sensitive Network e gli standard di comunicazione per la fabbrica interconnessa, oltre alle tecnologie software mapp, mappView e openRobotics, saranno alcuni dei temi sviluppati negli interventi successivi.

In collaborazione con Innovation Post saranno poi fornite informazioni pratiche e aggiornamenti su alcuni degli aspetti della Legge di Bilancio 2017 di particolare interesse per i progettisti. In questa sessione saranno presentate le diverse misure introdotte a sostegno dell’innovazione e si darà risposta a esigenze e interrogativi comuni per dipanare i dubbi più frequenti e fornire chiavi di lettura utili per la fruizione degli incentivi.

SuperTrak

Dal punto di vista tecnologico, uno dei protagonisti della giornata sarà il nuovo sistema di trasporto industrial-grade SuperTrak, sviluppato per offrire alle aziende manifatturiere una soluzione per ottimizzare i flussi dei materiali, consentire una riduzione degli sprechi e gestire le operation e il service in maniera intelligente e sostenibile. SuperTrak è una tecnologia che permette alle aziende di rispondere alla crescente esigenza di flessibilità e poter gestire i piccoli lotti per la produzione di prodotti personalizzati, con costi comparabili a quelli della produzione di massa.


Il sistema di movimentazione flessibile SuperTrak

Case history

A completamento degli approfondimenti tecnologici, saranno presentati nel corso della giornata anche esempi di casi di successo, portando sul palco realtà manifatturiere di assoluta eccellenza come Rigoni di Asiago e Acqua minerale San Benedetto.

Gli ospiti condivideranno con i partecipanti le loro esperienze applicative, offrendo spunti e suggerimenti su come sfruttare l’automazione in un’ottica di fabbrica intelligente, per ottenere sistemi interconnessi, sicuri ed efficienti, a garanzia di una produzione flessibile ed efficiente.

Franco Canna

Giornalista professionista ed esperto in creazione e gestione di contenuti digitali e social media. Grande appassionato di tecnologia, collabora dal 2001 con diverse testate B2B nel settore industriale scrivendo di automazione, elettronica, strumentazione, meccanica, ma anche economia e food & beverage, oltre che con organizzatori di eventi, fiere e aziende. E’ segretario e membro del Consiglio Direttivo della sezione milanese di ANIPLA, l’Associazione Nazionale Italiana per l’Automazione.

Franco Canna ha 839 articoli e più. Guarda tutti gli articoli di Franco Canna

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Pin It on Pinterest