Ecco Agile, l’AGV smart di Comau

Ve lo abbiamo mostrato in anteprima video dalla Hannover Messe e ora è ufficialmente disponibile sul mercato italiano: stiamo parlando di Agile 1500, il primo veicolo a guida automatica sviluppato all’interno della nuova piattaforma AGV (Automated Guided Vehicle) Comau, contraddistinta da un’elevata flessibilità ed espressamente dedicata agli ambienti industriali, nelle aree di produzione ma anche al di fuori di esse.

Modulare, scalabile e completamente riconfigurabile, Agile 1500 può trasportare carichi fino a 1.500 kg, con una velocità massima di 1,7 m/s. Grazie a queste caratteristiche, il nuovo AGV può facilitare in modo significativo l’operatività di fabbrica, rispondendo alla domanda di una produzione industriale sempre più just-in-time e just-in-sequence e assicurando numerosi vantaggi: può ottimizzare i flussi logistici all’interno degli stabilimenti, consentire una migliore gestione del magazzino e garantire, in generale, una più elevata efficienza produttiva.

Agile 1500 ha un ruolo chiave nello sviluppo di una nuova piattaforma operativa nell’ambito dell’Industry 4.0. Contribuisce ad aumentare le condizioni di sicurezza complessiva all’interno della fabbrica, attraverso funzioni di controllo avanzate e alla presenza di uno scanner laser integrato che può arrestare l’AGV nel caso in cui rilevi un ostacolo sul proprio percorso.

Agile 1500 è un prodotto standard, ma altamente configurabile, che può essere dotato di differenti accessori per aumentarne le prestazioni, adeguandolo così alle specifiche richieste di ogni applicazione industriale. Per questo motivo è un AGV versatile, capace di soddisfare differenti esigenze produttive e di adattarsi a qualunque layout di fabbrica: può operare attraverso un sistema di navigazione multipla che gli consente di muoversi nello spazio utilizzando sia punti di riferimento naturali (pareti, oggetti, ecc) sia punti predefiniti (punti magnetici, nastri magnetici, ecc).

Eccolo in azione mentre fa la spola tra la stazione di lavoro SmartRob e il maxi-cobot Aura.

 

 

Franco Canna

Giornalista professionista ed esperto in creazione e gestione di contenuti digitali e social media. Grande appassionato di tecnologia, collabora dal 2001 con diverse testate B2B nel settore industriale scrivendo di automazione, elettronica, strumentazione, meccanica, ma anche economia e food & beverage, oltre che con organizzatori di eventi, fiere e aziende. E’ segretario e membro del Consiglio Direttivo della sezione milanese di ANIPLA, l’Associazione Nazionale Italiana per l’Automazione.

Franco Canna ha 802 articoli e più. Guarda tutti gli articoli di Franco Canna

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Pin It on Pinterest