Serializzazione per il settore Life science: stato dell’arte e prospettive

Mercoledì 21 giugno 2017 al Four Points by Sheraton, in Via Cardano 1 a Milano ISPE Italy Affiliate organizza una Giornata di Studio dedicata agli operatori del settore Life Science che vogliano conoscere lo stato dell’arte e le prospettive della “Serializzazione” e del “Track&Trace”, rinnovando così le iniziative su questo argomento cruciale, già affrontate negli anni scorsi.

La giornata intitolata “Serializzazione: stato dell’arte e prospettive” è importante non solo per le norme a protezione della salute del paziente ma anche in ottica Industria 4.0 / Farma 4.0.

Aspetti di tecnologia, di requisiti locali e internazionali, di compliance, di organizzazione, di sistemi, di approccio devono essere condivisi per affrontare con successo la sfida importante della tracciabilità e dell’anticontraffazione nella nuova Supply Chain del Farmaco, con regole non solo Italiane ma estese a tutto il mercato europeo e globale.

Al tempo stesso si deve tener conto del cambiamento radicale che si prospetta nella stessa supply chain, nelle relazioni, nei ruoli, nella collaborazione, nei meccanismi, con uno stretto riferimento alle regolamentazioni ed alle autorità di controllo nazionale ed europee.

La sfida pratica è stare al passo con questo rapido cambiamento, insieme con il nuovo atteggiamento verso i paradigmi imminenti: questo è ciò che ISPE, anche grazie alle attività di ISPE Italy Affiliate intende condividere nella comunità Life Science italiana, fornendo ai partecipanti, una grande opportunità di aggiornamento e preparazione per il futuro, attraverso esperienze, storie di successo ed anche di difficoltà da superare, confronti e visioni concrete.

Grazie alla presenza di relatori ed esperti italiani ed internazionali di assoluto rilievo, si affronterà lo stato dell’arte e le prospettive relative a Serializzazione e Track&Trace: la discussione partirà dall’entrata in vigore, tra meno di due anni in Italia e in tutta l’Unione Europea, del Regolamento UE 2016/161 sulle modalità di controllo per i farmaci e sulla riduzione dei rischi di contraffazione.

Per informazioni ed iscrizioni: www.ispeitaly.it

Franco Canna

Giornalista professionista ed esperto in creazione e gestione di contenuti digitali e social media. Grande appassionato di tecnologia, collabora dal 2001 con diverse testate B2B nel settore industriale scrivendo di automazione, elettronica, strumentazione, meccanica, ma anche economia e food & beverage, oltre che con organizzatori di eventi, fiere e aziende. E’ segretario e membro del Consiglio Direttivo della sezione milanese di ANIPLA, l’Associazione Nazionale Italiana per l’Automazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.