Elio Catania, presidente di Confindustria Digitale

Anche la Sicilia accende i motori verso la rivoluzione 4.0. A Catania è nata l’associazione Digital Innovation Hub Sicilia, che ha l’obiettivo di guidare le aziende dell’isola nella trasformazione digitale e aiutarle a orientarsi nel piano Industria 4.0.

I volti

Partner dell’associazione è StMicroelectronics. Il direttore dell’insediamento catanese, Francesco Caizzone, è stato nominato presidente del neonato Digital hub. Nel consiglio direttivo, inoltre, siedono anche Francesco Rizzo, imprenditore dell’information technology, con il ruolo di vicepresidente, e Vincenzo Catania, direttore del Dipartimento di Ingegneria elettrica, elettronica e informatica dell’Università di Catania.

Anche il presidente di Confindustria Digitale, Elio Catania, il vice presidente vicario di Confindustria Catania, Antonello Biriaco, e il prorettore dell’ateneo locale, Giancarlo Magnano San Lio, hanno siglato l’atto di nascita. Il sindaco di Catania, Enzo Bianco, ha inoltre firmato il primo accordo di collaborazione tra il neonato Digital hub e il Comune per creare iniziative di sostegno alle imprese.

Le funzioni

L’associazione dovrà fornire consulenza nei settori dell’industria 4.0. Consiglierà le aziende sui versanti tecnico, tecnologico, finanziario e fiscale. Le aiuterà a valutare il proprio stato di avanzamento, organizzerà la formazione e aiuterà nella ricerca di bandi.

Luca Zorloni

Cronaca ed economia mi sono sembrate per anni mondi distanti dal mio futuro. E poi mi sono ritrovato cronista economico. Prima i fatti, poi le opinioni. Collaboro con Il Giorno e Wired e, da qualche mese, con Innovation Post.

Luca Zorloni ha 125 articoli e più. Guarda tutti gli articoli di Luca Zorloni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Pin It on Pinterest