Manager e imprenditori a corto di competenze? Arriva la EY Digital Academy

La digital transformation ha il potenziale per migliorare la vita e la competitività delle aziende in tutte le sue dimensioni. Ma c’è un freno a tutto questo: le competenze. Quelle dei lavoratori, ma anche (e forse soprattutto) quelle di manager e imprenditori, che ammettono, in 7 casi su 10, di avere carenze in quelle skill digitali indispensabili nell’era dell’impresa 4.0 per migliorare i processi decisionali e sviluppare il business. Un deficit che rischia – lo dichiara l’80% dei manager – di frenare lo sviluppo di progetti su temi importanti come, ad esempio, la cyber security.

La EY Digital Academy

Per rispondere quindi a esigenza diffusa di sviluppo di competenze digitali nasce EY Digital Academy, una piattaforma di formazione continua in lingua italiana sviluppata da EY (Ernst & Young) in collaborazione con Atos, Cisco, Rockwell Automation e SAS, pensata per ovviare allo skill shortage e offrire alle imprese gli strumenti per cogliere nuove opportunità di business.


L’Academy è una piattaforma on line, un “contenitore digitale” che offre alle imprese delle learning pills fatte di contenuti video, materiali didattici in pdf e riferimenti bibliografici, ciascuna delle quali è organizzata per livello di competenza, tipologia di contenuto e business target.

Lo scopo è fornire agli utenti strumenti di formazione flessibile e continua sui temi chiave per la competitività, ma anche risorse relazionali. La base di partenza è la possibilità di effettuare un’auto-valutazione delle competenze in materia di digitale e innovazione, accrescendo così la consapevolezza sulla necessità di integrare le proprie conoscenze.

Come funziona

L’EY Digital Academy mette a fattor comune competenze ed esperienza delle aziende tecnologiche coinvolte offrendo a  imprenditori e top manager la possibilità di far parte di una community nella quale accrescere la cultura digitale delle PMI del nostro Paese e, quindi, la competitività del sistema economico.


Obiettivi della Digital Academy sono:

  • Condividere la conoscenza: creare digital professional community riunendo le aziende tecnologiche e mettendo a fattor comune i migliori esperti, le best practice e le soluzioni.
  • Sensibilizzare e formare le aziende: rendere imprenditori e manager «digital savvy», consapevoli di come agire la trasformazione digitale e come sviluppare il business.
  • Abilitare l’autovalutazione: offrire alle imprese uno strumento per l’auto-valutazione delle competenze e conoscenze in materia di digitale e innovazione.
  • Contribuire alla competitività dell’impresa Italia: recepire e rispondere alla domanda crescente delle imprese attraverso un canale di comunicazione e learning ottimizzato.

Franco Canna

Giornalista professionista ed esperto in creazione e gestione di contenuti digitali e social media. Grande appassionato di tecnologia, collabora dal 2001 con diverse testate B2B nel settore industriale scrivendo di automazione, elettronica, strumentazione, meccanica, ma anche economia e food & beverage, oltre che con organizzatori di eventi, fiere e aziende. E’ segretario e membro del Consiglio Direttivo della sezione milanese di ANIPLA, l’Associazione Nazionale Italiana per l’Automazione.

Franco Canna has 729 posts and counting. See all posts by Franco Canna

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Pin It on Pinterest