Emerson trova l’accordo per l’acquisizione di Aventics e scala il mercato della fluid automation

Aventics

È stata di oltre mezzo miliardo di euro (527 milioni) la cifra messa in campo da Emerson per l’acquisizione, da Triton, di Aventics, ex Bosch Rexroth Pneumatics, uno dei leader globali nelle tecnologie pneumatiche intelligenti utilizzate per le applicazioni di automazione di macchinari e impianti. 

L’azienda, che secondo le previsioni sarà acquisita entro il quarto trimestre dell’anno fiscale 2018, ha sede centrale a Laatzen, in Germania e conta circa 2.100 dipendenti in tutto il mondo e cinque siti produttivi, con vendite che nel 2017 hanno raggiunto i 425 milioni di USD.

Questa acquisizione rafforza la presenza di Emerson nel settore della fluid automation, un mercato in continua crescita dal valore di 13 miliardi di USD nel quale era presente già con la Asco, e permette un forte potenziamento nei settori food & beverage, packaging, assemblaggio automotive e apparecchiature medicali.

Farr: “Saremo l’azienda più importante nell’automazione dei fluidi”

L’espansione dell’offerta di Emerson, rafforzata da questa acquisizione, potrà offrire uno dei portafogli più vasti di questo tipo di dispositivi con soluzioni che incorporano funzionalità di rilevamento e monitoraggio, per aumentare la disponibilità, le prestazioni dei sistemi, garantire la sicurezza e ottimizzare i consumi energetici. 

“Siamo ora in grado di offrire la più vasta gamma del settore di prodotti e soluzioni per l’automazione dei fluidi – ha sottolineato il presidente e CEO di Emerson David N. Farr – con livelli di servizio, affidabilità e prestazioni senza pari. Grazie all’apporto dell’esperienza di Aventics, Emerson ora si posiziona come l’azienda globale più importante nel settore delle tecnologie di automazione dei fluidi. Questa acquisizione aggiunge, quindi, un altro portafoglio tecnologico robusto e complementare alla famiglia Emerson, creando valore per i nostri clienti e ulteriori opportunità di crescita”,

Da Aventics tecnologie e nuove competenze

Aventics porta tecnologie, competenze ed esperienza fondamentali per la digitalizzazione della produzione – ha ricordato Mike Train, Executive President di Emerson Automation Solutions – come la manutenzione predittiva mediante diagnostica. Ma grazie a questa acquisizione Emerson potrà anche servire meglio i clienti nei mercati ibridi, come quello del food & beverage, grazie ai dispositivi e alle soluzioni intelligenti applicati dalla fase di processo fino al packaging. Infine, con Aventics, amplieremo in modo importante la nostra presenza sul mercato tedesco, fondamentale in termini di tecnologia dell’automazione e investimenti”.

Fabrizio Cerignale

Giornalista professionista, con in tasca un vecchio diploma da perito elettronico. Free lance e mobile journalist per vocazione, collabora da oltre trent’anni con agenzie di stampa e quotidiani, televisioni e siti web, realizzando, articoli, video, reportage fotografici. Giornalista generalista ma con una grande passione per la tecnologia a 360 gradi, da quella quotidiana, che aiuta a vivere meglio, alla robotica all’automazione.

Fabrizio Cerignale ha 122 articoli e più. Guarda tutti gli articoli di Fabrizio Cerignale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Pin It on Pinterest