Tecnologie made in Italy per l’acciaio 4.0: i robot Polytec negli impianti Tenova

Un accordo con il duplice obiettivo di aumentare il livello di sicurezza per i lavoratori e ridurre i tempi del ciclo produttivo delle acciaierie “powered by Tenova”. Lo hanno siglato la stessa Tenova, società del Gruppo Techint specializzata nello sviluppo di impianti innovativi per l’industria metallurgica e mineraria, e Polytec Robotics, produttore di soluzioni robotiche per il settore siderurgico parte del gruppo trentino BM SpA. L’accordo prevede l’utilizzo da parte di Tenova delle soluzioni robotiche di Polytec, una gamma di soluzioni che, grazie ad alti standard tecnologici, consentono di aumentare la sicurezza in area forno, combinando miglioramenti in termini di produttività e di riduzione dei costi.

L’accordo tra le due aziende italiane, protagoniste nel mondo dell’acciaio, consente a Tenova di rivolgersi al mercato con la propria linea di soluzioni robotiche realizzate da Polytec Robotics. Con oltre 130 installazioni in acciaierie, laminatoi e tubifici di tutto il mondo, Polytec Robotics ha saputo sviluppare in pochi anni una gamma completa di isole robotizzate smart che si inseriscono in impianti esistenti così come in nuovi, integrando l’intero processo di produzione e rendendolo più efficiente e più sicuro per gli operatori.

Ispezione robotica dei forni

Tra le soluzioni che saranno adottate da Tenova emerge PolyEye Beesafe, un robot antropomorfo che fa parte della piattaforma Tenova denominata “No Man on the Floor”, progettata per consentire la completa operatività di un forno senza che l’operatore debba avvicinarvisi.

PolyEye Beesafe rende infatti possibile la visione del forno dall’interno, permettendo di effettuare un’ispezione approfondita per l’identificazione di eventuali malfunzionamenti e agevolando interventi di manutenzione predittiva.

I vantaggi delle soluzioni proposte sono dunque di tipo operativo: aumento del livello di sicurezza degli operatori coinvolti nel processo produttivo; miglioramento delle condizioni ambientali di lavoro; incremento della capacità produttiva e affidabilità dell’acciaieria; e ottimizzazione delle attività legate al processo produttivo.

Un accordo in chiave 4.0

“La velocità con la quale la rivoluzione 4.0 sta entrando nell’industria, anche in quella metallurgica, è tale per cui solo attraverso forme di collaborazione tra eccellenze, come ritengo essere l’accordo tra Tenova e BM SpA, è possibile rispondere in maniera tempestiva ed efficace alle nuove esigenze dei produttori”, afferma Andrea Tonini, Direttore Commerciale e Socio di BM Group Holding SpA. “Il brand Polytec Robotics è il risultato di anni di investimenti in progetti di ricerca e sviluppo e del costante lavoro dei nostri team tecnici. I sistemi di intelligenza artificiale che progettiamo e implementiamo sui nostri robot industriali sono anche un nuovo strumento a disposizione del produttore per la raccolta di dati di produzione oggettivi indispensabili per l’analisi e miglioramento del processo, in quel percorso di efficientamento continuo che il mercato globale impone. Siamo orgogliosi di mettere a disposizione il nostro know-how anche ai clienti di Tenova”.

“Sicurezza sugli impianti e innovazione continua sono due priorità fondamentali per Tenova. Le tecnologie 4.0, come la robotica appunto, permettono ai nostri clienti di incrementare produttività e competitività senza rinunciare alla sicurezza degli operatori, anzi, aumentandola”, commenta Mario Marcozzi, Marketing & Sales Director Melt Shops di Tenova. “Questa collaborazione con BM S.p.A rientra nel percorso di trasformazione digitale che Tenova ha intrapreso negli ultimi anni, sviluppando competenze specifiche grazie anche a importanti partnership, prima fra tutte quella con Microsoft”.

Franco Canna

Giornalista professionista ed esperto in creazione e gestione di contenuti digitali e social media. Grande appassionato di tecnologia, collabora dal 2001 con diverse testate B2B nel settore industriale scrivendo di automazione, elettronica, strumentazione, meccanica, ma anche economia e food & beverage, oltre che con organizzatori di eventi, fiere e aziende. E’ segretario e membro del Consiglio Direttivo della sezione milanese di ANIPLA, l’Associazione Nazionale Italiana per l’Automazione.

Franco Canna ha 793 articoli e più. Guarda tutti gli articoli di Franco Canna

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Pin It on Pinterest