Da Epson nuovi smartglass per applicazioni in ambito sanitario e commerciale

Sarà disponibile da settembre la nuova versione degli smartglass Moverio di Epson, ovvero il modello BT-35E, che potrà essere utilizzato senza problemi con l’hardware attualmente sul mercato tramite la connettività HDMI e USB-C per una latenza quasi nulla.

Moverio BT-35E, in particolare, è pensato per essere utilizzato nel sistema sanitario come display primario o secondario. Anziché voltarsi a guardare il monitor, un medico può continuare a rimanere concentrato sul paziente, mantenendo una posizione più naturale. In diverse applicazioni tecniche può fungere da display primario o secondario per attività che richiedono latenza bassa e maggiore efficienza, tra cui il supporto da remoto. Nell’intrattenimento, per consentire ai visitatori di parchi tematici e musei di riprodurre contenuti video migliori o di utilizzarlo come display a sovraimpressione. Per i droni commerciali, ad esempio DJI Phantom 4 Pro, come display FPV secondario per i controller che dispongono di display primario e di un’uscita HDMI.

Moverio BT-35E è stato progettato specificatamente per le applicazioni commerciali. Grazie alla struttura resistente e alle funzionalità studiate per il massimo comfort, gli smartglass possono essere indossati ripetutamente, comodamente e a lungo da più persone, indipendentemente dalla loro costituzione, dalla taglia o dall’uso di occhiali.

Le caratteristiche

Le caratteristiche principali includono: display Epson Si-Oled Risoluzione HD a 720p; ampia gamma di sensori integrati, tra cui fotocamera da 5 MP, giroscopio, accelerometro, bussola e sensore luce ambientale; unità di interfaccia esterna con connettività HDMI e USB-C; design compatto e leggero che si adatta a molte conformazioni della testa e consente di indossare gli smartglass sopra agli occhiali; supporto per contenuti 3D con codifica side by side; laccetto da collo per lasciare le mani completamente libere; nasello esclusivo, ideale per l’uso sopra agli occhiali; aste regolabili per una migliore indossabilità. Epson, inoltre, fornisce l’API per la telecamera e i sensori.

“Dagli utenti del settore sanitario che intendono continuare a focalizzare la loro attenzione sui pazienti ai piloti di droni che desiderano aggiungere funzionalità di realtà aumentata alle loro configurazioni, questi smartglass a visione stereoscopica con lenti trasparenti Si-Oled per l’utilizzo a mani libere possono offrire un’ampia gamma di contenuti a bassa latenza ricorrendo a una serie di dispositivi che usano la connettività HDMI o USB-C”, ha commentato Valerie Riffaud-Cangelosi, Head of New Market Development di Epson Europe. “Con questi occhiali, il nostro obiettivo è portare i successi e i progressi dei nostri elementi ottici a un pubblico più ampio, perché possa utilizzarli come display con lenti trasparenti per l’hardware di cui dispone”.


Innovation Post

Innovation Post è un portale di informazione e approfondimento dedicato alle politiche e alle tecnologie per l'innovazione nel settore manifatturiero. Il portale è nato alla fine di settembre 2016 e in poche settimane si è già affermato come riferimento d’elezione per chi vuole informarsi su industria 4.0, automazione, meccatronica, Industrial IT, Cyber security industriale, ricerca e formazione, domotica e building automation. Innovation Post è un’idea di Franco Canna, che ne è direttore, e Armando Martin, entrambi giornalisti di lungo corso nel settore delle tecnologie per l’industria.

Innovation Post ha 487 articoli e più. Guarda tutti gli articoli di Innovation Post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Pin It on Pinterest