Alimentatori industriali con interfaccia IO-Link

L’alimentatore Emparro67 Hybrid, oltre a decentrare l’alimentazione dall’armadio elettrico a bordo macchina, è in grado di effettuare anche il monitoraggio della corrente tramite due canali integrati del circuito di carico a 24 Vcc, così da assicurare un funzionamento affidabile, mentre un’interfaccia IO-Link permette una comunicazione chiara e dettagliata.

Gli alimentatori sono completamente resinati, con robusta custodia metallica e protezione IP67 e hanno un grado di efficienza che arriva al 93,8 %. Il vantaggio principale di questa soluzione decentralizzata è la possibilità di convertire la tensione da 230 Vca a 24 Vcc non più internamente al quadro, ma direttamente a campo o nelle vicinanze del carico. Ciò minimizza la perdita di potenza. Possono essere ridotte anche le dimensioni del quadro elettrico, che in alcune applicazioni può addirittura scomparire.

Emparro67 Hybrid presenta due canali di protezione Mico 24 V integrati per il monitoraggio della corrente, ad esempio per controllare due sistemi separati: sensori, attuatori o in particolare moduli bus di campo. In tal modo, le correnti di alimentazione dei sensori/attuatori possono essere controllate separatamente, garantendo la massima disponibilità del sistema.

I canali Mico per il monitoraggio dei due circuiti di carico 24 Vcc sono impostabili su valori differenti. Emparro67 Hybrid è equipaggiato con un’interfaccia IO-Link con connessione M12 ed è in grado di comunicare con un master IO-Link di livello superiore, può quindi essere utilizzato in applicazioni intelligenti completamente interconnesse.

Un esempio applicativo è il monitoraggio del ciclo di vita di un’apparecchiatura. I costruttori di impianti possono utilizzare le potenzialità predittive del dispositivo integrandolo nelle specifiche funzionali di Industry 4.0.

Innovation Post

Innovation Post è un portale di informazione e approfondimento dedicato alle politiche e alle tecnologie per l'innovazione nel settore manifatturiero. Il portale è nato alla fine di settembre 2016 e in poche settimane si è già affermato come riferimento d’elezione per chi vuole informarsi su industria 4.0, automazione, meccatronica, Industrial IT, Cyber security industriale, ricerca e formazione, domotica e building automation. Innovation Post è un’idea di Franco Canna, che ne è direttore, e Armando Martin, entrambi giornalisti di lungo corso nel settore delle tecnologie per l’industria.

Innovation Post ha 485 articoli e più. Guarda tutti gli articoli di Innovation Post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Pin It on Pinterest