Schneider Electric premia i suoi partner più innovativi

Belden Hirschmann, ProSoft Technology, Itris, Cognes e Acoem: sono le cinque aziende premiate da Schneider Electric al CAPP – Collaborative Automation Partner Program Award 2018, il premio che la multinazionale francese assegna ai partner che si sono distinti per innovazione e risultati: aziende ma non solo, anche persone fisiche. La premiazione è avvenuta nella conferenza annuale Global Alliance Partner che si è tenuta a Cannes.

Presente in cento Paesi, Schneider Electric opera nei settori della distribuzione elettrica in media e bassa tensione, nella protezione dell’alimentazione elettrica e nei sistemi di automazione, offrendo soluzioni integrate per l’efficienza basate sulla combinazione di energia, automazione e software. Per far ciò, si avvale delle tecnologie di numerosi partner CAPP, che annualmente premia.

I vincitori dei CAPP Award

Il premio Best CAPP Partner for Business Development è andato a Belden Hirschmann e ProSoft Technology,  per l’impatto sulla crescita di business e opportunità grazie alle loro tecnologie e soluzioni di comunicazione industriale che puntano a migliorare l’integrazione, le performance, la sicurezza e l’affidabilità della comunicazione dati.

Anche il premio Best CAPP partner in Collaboration, ha avuto due vincitori: Itris per l’offerta di tool software di verifica, conversione, documentazione e risoluzione problemi nei programmi PLC e Cognex per i loro sistemi di visione best-in-class e le tecnologie di deep learning, che migliorano qualità e costi della produzione.

Il premio Best CAPP technology partner of the year in IIoT solutions è stato assegnato ad Acoem per una soluzione innovativa di manutenzione condition-based per macchine rotanti, che assicura di mantenere operative ai costi più bassi possibili le strutture produttive.

Il riconoscimento ai partner

Jérôme Firmin, Industry CAPP Director, Schneider Electric, ha commentato: “Quando bisogna progettare e implementare una soluzione di automazione per i clienti, i nostri partner CAPP aggiungono le tecnologie innovative e complementari alle nostre che consentono di rispondere rapidamente ed esattamente ai loro bisogni, con tutti i pezzi necessari a completare il puzzle. Giocano un ruolo chiave nel trasferire sul mercato industriale i massimi benefici delle offerte EcoStruxure”, riferendosi cioè alla piattaforma e architettura di sistema di Schneider Electric aperta, interoperabile e abilitata dall’IoT.

Nicoletta Pisanu

Giornalista, collabora da anni con testate nazionali e locali. Laureata in Linguaggi dei Media e in Scienze sociali applicate all'Università Cattolica di Milano, è specializzata in cronaca.

Nicoletta Pisanu ha 87 articoli e più. Guarda tutti gli articoli di Nicoletta Pisanu

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Pin It on Pinterest