Ministero dello Sviluppo Economico, ad Andrea Cioffi le deleghe a industria e incentivi

Dopo la nomina dei sottosegretari allo Sviluppo Economico Andrea Cioffi, Davide Crippa, Dario Galli e Michele Geraci, avvenuta lo scorso 13 giugno, con decreto ministeriale è stata stabilita anche la ripartizione delle deleghe.

Industria e incentivi ad Andrea Cioffi

Andrea Cioffi

Ad Andrea Cioffi (M5S) spetterà il compito di supportare il Ministro Di Maio nelle azioni di politica industriale, compresa la partita degli incentivi. Ha infatti ricevuto le deleghe a competitività, industria, incentivi, infrastrutture energetiche e smart cities.

Ingegnere specializzato nei settori idraulico e energetico, Cioffi è nato il 4 febbraio 1962 a Massa in Toscana, ma è salernitano d’adozione. Ed è proprio in Campania che ha preso i voti che lo hanno portato in Senato sia nel 2013 che nel 2018.

Prima di essere nominato sottosegretario, era stato eletto membro della Commissione permanente sulle Politiche dell’Unione europea del Senato: una posizione che ha lasciato poi a Sabrina Ricciardi, e della Commissione speciale per l’esame degli atti urgenti presentati dal Governo.

Energia e crisi industriali a Davide Crippa

A Davide Crippa (M5S) le deleghe per i mercati elettrico e gas, le crisi industriali, la sicurezza degli approvvigionamenti (e carburanti), le risorse minerarie ed energetiche.


Davide Crippa

“Un grande stimolo sarà sicuramente la delega riguardante le crisi industriali, tema di cui mi sono occupato riguardo alcune realtà piemontesi negli ultimi 5 anni”, ha detto Crippa. “Sono molto felice inoltre di aver ricevuto la delega su tutto ciò che compete l’ambito energetico, materia su cui ho speso la gran parte del mio impegno durante la scorsa legislatura e su cui ho lavorato incessantemente anche in questi mesi con l’obiettivo di far vedere la luce al Piano energetico del MoVimento 5 Stelle, documento che ho prodotto insieme a diversi colleghi di Camera e Senato oltre che con il contributo di diversi collaboratori durante la scorsa legislatura”.

Le altre deleghe

A Dario Galli (Lega) sono andate le deleghe per concorrenza, semplificazioni, responsabilità sociale delle imprese, consumatori e lotta alla contraffazione.

A Michele Geraci (Lega) commercio internazionale e investimenti esteri.

Franco Canna

Giornalista professionista ed esperto in creazione e gestione di contenuti digitali e social media. Grande appassionato di tecnologia, collabora dal 2001 con diverse testate B2B nel settore industriale scrivendo di automazione, elettronica, strumentazione, meccanica, ma anche economia e food & beverage, oltre che con organizzatori di eventi, fiere e aziende. E’ segretario e membro del Consiglio Direttivo della sezione milanese di ANIPLA, l’Associazione Nazionale Italiana per l’Automazione.

Franco Canna ha 821 articoli e più. Guarda tutti gli articoli di Franco Canna

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Pin It on Pinterest