Cambio ai vertici di Festo AG, Oliver Jung nuovo presidente del Consiglio direttivo

Cambio ai vertici di Festo AG: Oliver Jung è il nuovo presidente del Consiglio direttivo. Assumerà effettivamente il ruolo all’inizio di novembre. Contestualmente, Alfred Goll rimetterà il suo incarico come portavoce del Consiglio direttivo per prendere in carico la gestione della divisione Human Resources.

La carriera di Jung

Oliver Jung

Festo è un’azienda familiare con sede in Germania che si occupa di automazione pneumatica ed elettronica. Nel 2017 ha fatturato 3,1 miliardi di euro. Jung, che ha cinquantasei anni, dirigerà il settore Corporate Management and Strategy dell’impresa.

Nella sua carriera, il nuovo presidente ha raccolto esperienza in realtà internazionali come Robert Bosch GmbH e Schmitz Cargobull AG.

Inoltre dal 2013 al 2018 Jung ha ricoperto il ruolo di Membro del Consiglio Direttivo e Chief Operating Officer dei reparti di produzione, acquisti e logistica presso la Schaeffler AG. Nello stesso periodo ha diretto la divisione interna Bearing Components and Technologies.

L’entusiasmo dei vertici aziendali

I vertici di Festo ritengono che il manager “svolgerà un ruolo fondamentale nella futura positiva evoluzione dell’azienda, sia nel suo ambito di responsabilità sia all’interno del Consiglio direttivo”, ringraziando Goll “che, come portavoce del Consiglio direttivo, negli ultimi due anni ha fornito con grande impegno un prezioso contributo all’azienda”, fanno sapere dall’impresa.


Nicoletta Pisanu

Giornalista, collabora da anni con testate nazionali e locali. Laureata in Linguaggi dei Media e in Scienze sociali applicate all'Università Cattolica di Milano, è specializzata in cronaca.

Nicoletta Pisanu ha 438 articoli e più. Guarda tutti gli articoli di Nicoletta Pisanu

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Pin It on Pinterest