In Lombardia nel 2019 crescerà il fatturato di un’azienda su tre: le previsioni di Assolombarda

Un’impresa su due nel 2018 sta registrando un aumento di fatturato. Le previsioni per il 2019 invece, indicano un aumento per un’azienda su tre.

Questo si evince dai risultati dell’indagine del Centro Studi di Assolombarda sui preconsuntivi 2018 e previsioni 2019, condotta su un panel di imprese associate del manifatturiero e del terziario innovativo.

Preconsuntivi 2018: un’azienda su due fattura di più

Nel 2018 la quota di imprese di Milano, Lodi, Monza e Brianza con fatturato in espansione si conferma in linea rispetto alla rilevazione di aprile scorso: il 50% delle imprese del campione chiuderà l’anno con vendite superiori rispetto al 2017. Tuttavia, sale al 18% (dal 10% di aprile) l’incidenza delle imprese che prevede una riduzione del fatturato per l’anno corrente e in parallelo si riduce la quota di chi dichiara vendite stabili (30% dal 39%). L’indagine, condotta nella seconda metà del mese di ottobre, ha coinvolto nel complesso 235 imprese del manifatturiero e del terziario innovativo associate ad Assolombarda.


Il risultato è coerente con le rilevazioni mensili svolte da Assolombarda sullo stesso panel di imprese: dopo i picchi di fine 2017, l’indice della fiducia del manifatturiero mostra infatti andamenti ancora positivi nella prima parte del 2018, ma dall’estate segnala un ripiegamento e a settembre si posiziona sui minimi da inizio 2013. Rallentano infatti la domanda, crescono le scorte, e flettono le previsioni di produzione per i prossimi 3-4 mesi.

Nel 2019 un’impresa su tre con fatturato in aumento

Volgendo lo sguardo al prossimo anno, il 35% di imprese si attende vendite in crescita nel 2019 rispetto al 2018, mentre un 44% segnala stabilità e un 20% prefigura una diminuzione del fatturato. Le previsioni si mostrano sostanzialmente uniformi tra manifatturiero e terziario innovativo, a conferma di un rallentamento generalizzato.

L’analisi di Fabrizio Di Amato di Assolombarda

Il vicepresidente di Assolombarda Fabrizio Di Amato ha commentato riguardo ai risultati: “Dopo un 2017 di forte sviluppo, con il 60% delle imprese in espansione, e nonostante il rallentamento economico della seconda metà dell’anno, il 2018 si conferma positivo per le imprese del nostro territorio. A Milano, Lodi, Monza e Brianza, infatti, un’impresa su due prevede un fatturato 2018 in crescita rispetto all’anno precedente. Ma il rallentamento congiunturale in corso si riflette sulle prospettive per il 2019, che evidenziano l’incertezza delle imprese: solo il 35% delle imprese prevede vendite in aumento e il 20% addirittura in diminuzione”.

Nicoletta Pisanu

Giornalista, collabora da anni con testate nazionali e locali. Laureata in Linguaggi dei Media e in Scienze sociali applicate all'Università Cattolica di Milano, è specializzata in cronaca.

Nicoletta Pisanu ha 195 articoli e più. Guarda tutti gli articoli di Nicoletta Pisanu

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Pin It on Pinterest