Un robot ambidestro con bracci leggeri per uso… domestico

Si chiama Ambidex il robot dual-arm con sette gradi di libertà sviluppato dalla coreana Naver Labs in collaborazione con Korea Tech che è stato premiato questa settimana ai CES Innovation Awards per la categoria Robot e Droni.

Ambidex, che aveva fatto il suo esordio al Deview di Seoul lo scorso ottobre, “mira ad essere una soluzione hardware robotizzata all’avanguardia in grado di lavorare in modo sicuro, flessibile e preciso con gli esseri umani”, come spiega il produttore.

Bracci leggeri per una maggiore sicurezza

La principale peculiarità di Ambidex è la particolare tecnologia costruttiva che ha trasferito le masse nella zona del corpo alleggerendo i due arti, che arrivano a pesare ben 2,6 kg in meno rispetto a un braccio umano.


Mentre i bracci robotizzati sviluppati principalmente per scopi industriali prestano attenzione alla precisione, alla ripetibilità e al funzionamento con carichi pesanti, questo progetto è pensato per gli ambienti domestici. Per questo motivo gli sviluppatori hanno voluto alleggerire il più possibile i due bracci, portando tutti gli attuatori pesanti nella zona delle spalle e del corpo. I movimenti sono trasmessi ai bracci tramite cavi.

Avendo estremità più leggere, Ambidex è intrinsecamente più sicuro per le persone in caso di impatto.

Grazie a meccanismi innovativi che amplificano la forza in ciascun giunto, Ambidex vanta lo stesso livello di controllo, prestazioni e precisione dei robot industriali.

 

Franco Canna

Giornalista professionista ed esperto in creazione e gestione di contenuti digitali e social media. Grande appassionato di tecnologia, collabora dal 2001 con diverse testate B2B nel settore industriale scrivendo di automazione, elettronica, strumentazione, meccanica, ma anche economia e food & beverage, oltre che con organizzatori di eventi, fiere e aziende. E’ segretario e membro del Consiglio Direttivo della sezione milanese di ANIPLA, l’Associazione Nazionale Italiana per l’Automazione.

Franco Canna ha 959 articoli e più. Guarda tutti gli articoli di Franco Canna

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Pin It on Pinterest