Il robot fa il cubo di Rubik con il controllore PLCnext di Phoenix Contact

Un robot in grado di muovere le facce del cubo di Rubik e di risolvere il gioco. La dimostrazione è stata presentata da Phoenix Contact nel corso della fiera SPS Italia 2019 a Parma, per mostrare l’utilizzo del controllore PLCnext. La situazione ha dato il via anche a sfide con passanti curiosi, alcuni dei quali hanno battuto il robot risolvendo in minor tempo il cubo.

L’ecosistema PLCnext Technology di Phoenix Contact

Alessandro Favero, Product Manager Control Systems & IO di Phoenix Contact ha sottolineato l’importanza per l’azienda della presenza in fiera per presentare i prodotti hardware e software: “La novità è l’ecosistema PLCnext Technology che comprende al suo interno la funzione controllore PLC, l’ambiente di sviluppo con cui questi controllori vengono programmati e non da ultimo l’app store che stiamo promuovendo”.

Quest’ultimo è “un mercato digitale di app scaricabile sul controllore che permette di ottenere progetti chiavi in mano oppure consultare librerie di soluzioni”.

Il cubo di Rubik

In uno dei due stand che Phoenix Contact ha allestito a SPS Italia 2019, in una teca è stato posto un robot composto da bracci meccanici: “Si tratta di una demo realizzata con il controllore PLCnext”, ha spiegato Favero.

Per completare il suo funzionamento “vengono collegai degli I/O che collegati con degli stepper motor permettono di poter risolvere il cubo di Rubik”.


Nicoletta Pisanu

Giornalista, collabora da anni con testate nazionali e locali. Laureata in Linguaggi dei Media e in Scienze sociali applicate all'Università Cattolica di Milano, è specializzata in cronaca.

Nicoletta Pisanu ha 426 articoli e più. Guarda tutti gli articoli di Nicoletta Pisanu

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Pin It on Pinterest