Industrial security, Cisco acquisirà la francese Sentryo

Cisco ha annunciato l’intenzione di acquisire Sentryo, società francese specializzata nel mercato della sicurezza informatica applicata alla protezione delle reti ICS (Industrial Control Systems).

L’acquisizione dovrebbe concludersi entro la fine del primo trimestre dell’anno fiscale 2020 (26 ottobre 2019) di Cisco ed è soggetta alle usuali norme e condizioni di chiusura.

“Le acquisizioni continuano ad essere parte integrante della nostra strategia di crescita e permettono a Cisco di portare innovazione continua all’interno delle proprie soluzioni di networking, sicurezza e IoT”, ha spiegato l’azienda in una nota.

“Gran parte dei progetti IoT faticano a decollare perché non sono grado di adeguarsi alla produzione e le aziende sono chiamate a gestire e a proteggere un’infrastruttura in rapida crescita. La combinazione dell’architettura di rete di Cisco e delle funzionalità di Sentryo permetterà alle aziende di cogliere i vantaggi dell’IoT, automatizzare la gestione delle reti, consentire la collaborazione tra i reparti IT e OT e proteggere al meglio i propri dati e asset”.

A Gennaio 2019, Cisco ha lanciato la prima architettura di rete integrata che estende le funzionalità del networking intent-based all’IoT edge per fornire flessibilità, sicurezza e scalabilità senza precedenti agli ambienti IoT. Grazie alla tecnologia Sentryo, Cisco è in grado di incrementare la sicurezza con la piena visibilità dei dispositivi in ambienti OT. Grazie a ciò, i Control Systems Engineers hanno la visibilità necessaria per ottimizzare e proteggere le loro reti industriali.


I benefici

Con questa operazione Cisco intende aiutare i suoi clienti su tre fronti:

Visibilità: Capacità di DPI (Deep Packet Inspection) passive per mappare e rendere visibili gli asset e stabilire i modelli di comunicazione tra dispositivi e sistemi. Il sensore di Sentryo è nativamente implementabile sul framework IOx di Cisco, può essere integrato nella rete industriale su cui questi dispositivi funzionano invece di aggiungere hardware aggiuntivo.

Segmentazione: Con la creazione dei modelli di identificazione dei dispositivi e di comunicazione, Cisco integrerà questo aspetto con DNA Center e Identity Services Engine (ISE) per consentire ai clienti di definire facilmente la politica di segmentazione e le azioni specifiche. Questa integrazione consentirà ai team impegnati nell’OT di sfruttare l’esperienza dei team di sicurezza IT per proteggere i loro ambienti, senza rischi per i processi operativi.


Operations: Per gli utenti del mondo OT, Sentryo fornisce anche visibilità operativa come Start/Stop PLC, eventi operativi e modifiche alla programmazione di PLC, RTU e altri dispositivi industriali.

Franco Canna

Giornalista professionista ed esperto in creazione e gestione di contenuti digitali e social media. Grande appassionato di tecnologia, collabora dal 2001 con diverse testate B2B nel settore industriale scrivendo di automazione, elettronica, strumentazione, meccanica, ma anche economia e food & beverage, oltre che con organizzatori di eventi, fiere e aziende. E’ segretario e membro del Consiglio Direttivo della sezione milanese di ANIPLA, l’Associazione Nazionale Italiana per l’Automazione.

Franco Canna ha 996 articoli e più. Guarda tutti gli articoli di Franco Canna

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Pin It on Pinterest