I robot di Demaurex monteranno motori Genesis Robotics: firmato l’accordo tra le due società

Demaurex SA, società svizzera che opera nel settore della robotica e pioniera dei robot ad alta velocità di tipo Pick & Place, insieme a Genesis Robotics and Motion Technologies, start-up canadese del settore della robotica parte del gruppo Koch Industries, hanno firmato un accordo di sviluppo congiunto per integrare i motori a trasmissione diretta LiveDrive di Genesis Robotics nei sistemi robotici Delta di ultima generazione di Demaurex.

L’accordo è stato sottoscritto presso il quartiere generale di Demaurex a Losanna per avviare quello che entrambe le società considerano essere una pietra miliare nello sviluppo della robotica avanzata.

L’accordo tra Demaurex e Genesis Robotics

Demaurex ha progettato e prodotto su scala industriale, sulla base di un brevetto di Reymond Clavel dell’École polytechnique fédérale de Lausanne (EPFL), il robot Delta originale nel 1988, introducendo così per la prima volta nel mercato della robotica sistemi a guida visiva di raccolta e posizionamento di prodotti. La sinergia tra Demaurex e Genesis Robotics per lo sviluppo di questo sistema di ultima generazione rappresenta un significativo salto avanti nel campo della cinematica parallela, poiché due potenti tecnologie saranno combinate per la prima volta.

“Le macchine e i sistemi robotici Delta di Demaurex hanno rappresentato la classe leader per molti anni e con l’integrazione dei motori a trasmissione diretta LiveDrive continueremo a mantenere tale posizione anche in futuro”, afferma Frank Souyris, Direttore Generale di Demaurex SA. “La tecnologia LiveDrive offre nuovi livelli di semplicità e facilità d’uso, eliminando la necessità di costosi, ingombranti e anti-igienici sistemi di trasmissione, concentrando il tutto in un involucro molto più piccolo. Ciò si tradurrà nella riduzione dei costi proprietari complessivi e nel favorire la facilità d’uso per i nostri clienti”.

Il motore a trasmissione diretta LiveDrive di Genesis Robotics migliora le prestazioni, riduce la necessità di manutenzione e aumenta i tempi di attività. Un tale livello di velocità, coppia e precisione non è mai stato disponibile prima d’ora in un dispositivo così semplice e compatto.


Gli obiettivi

“Questa collaborazione con Demaurex è molto importante per Genenis, in quanto dimostra che la densità di potenza del motore LiveDrive può ridefinire il robot Delta elevandolo a un livello mai visto prima in una applicazione pratica”, sostiene James Klassen, inventore di LiveDrive. “La piattaforma stessa è ciò che il settore stava aspettando: un attuatore di coppia elevata dotato di una densità di coppia tre volte superiore, un’alta capacità di coppia di picco e massimi livelli di precisione. Il motore a trasmissione diretta LiveDrive, grazie a tre scoperte fondamentali, ovvero amplificazione magnetica, architettura magnetica strutturale avanzata e dissipazione del calore senza eguali, offre ai produttori la possibilità di progettare robot e macchinari più semplici, veloci e precisi”.

Chris Di Lello, Amministratore Delegato di Genesis Robotics and Motion Technologies, sostiene: “Siamo onorati di lavorare con Demaurex SA poiché riteniamo che questa collaborazione dimostri il grande risultato che può essere raggiunto quando due aziende con valori condivisi, quali un intenso desiderio di migliorare lo status quo e un profondo rispetto reciproco, lavorano insieme in autentica sinergia”.

Nicoletta Pisanu

Giornalista, collabora da anni con testate nazionali e locali. Laureata in Linguaggi dei Media e in Scienze sociali applicate all'Università Cattolica di Milano, è specializzata in cronaca.

    Nicoletta Pisanu ha 568 articoli e più. Guarda tutti gli articoli di Nicoletta Pisanu

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    *

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

    Pin It on Pinterest