Barracuda e ScadaFence lanciano la loro soluzione per la sicurezza OT

Barracuda Networks e l’israeliana ScadaFence hanno annunciato una soluzione per rafforzare i livelli di sicurezza attraverso la tecnologia operativa (OT), le infrastrutture di rete critiche e gli edifici smart, fornendo visibilità, rilevamento e rilevamento automatico degli incidenti per un numero crescente di nuove minacce alla sicurezza.

Il contesto

La trasformazione digitale degli ambienti ICS (Industrial Control System) che comprende una maggiore adozione di tecnologie avanzate e connessione alle reti IT, ha creato nuove sfide alla sicurezza. La rapida crescita dello IIoT (Industrial Internet of Things) ha anche esteso i sistemi IT precedentemente sigillati a dispositivi come telecamere di sorveglianza e sistemi di accesso agli edifici.

Strutture come impianti di produzione e utility critiche si basavano in precedenza su un “gap aereo” percepito tra i loro sistemi IT e OT e Internet. La maggiore digitalizzazione ha avuto l’effetto di colmare il divario aereo e aprire i sistemi IT e OT a potenziali attacchi via Internet. L’aumento della connettività tra impianti di produzione, infrastrutture critiche ed edifici intelligenti e i loro corrispondenti ambienti esterni ha esposto le reti di tecnologia operativa (OT) a un panorama di minacce che va dagli attacchi mirati al ransomware generico.

“Sfruttando CloudGen Firewall di Barracuda, ScadaFence aggiunge in modo trasparente sicurezza OT interna e visibilità ai controlli di sicurezza esistenti, coniugando il rilevamento delle minacce OT con capacità di applicazione automatica per migliorare la risposta agli incidenti -, ha dichiarato Klaus Gheri, VP & GM Network Security di Barracuda -. Inoltre, consente ai sistemi di controllo industriale (ICS) di monitorare tutte le attività di accesso remoto in tempo reale per garantire che non si verifichino accessi o modifiche non autorizzati”.

La soluzione

La piattaforma ScadaFence monitora costantemente il traffico interno della rete OT e, analizzando i protocolli industriali proprietari, fornisce rilevamento delle risorse, inventario, gestione delle vulnerabilità e rilevamento delle minacce. Coniugando la comprensione di ScadaFence delle attività interne alla rete OT con le funzionalità di protezione della rete e mitigazione delle minacce di CloudGen Firewall di Barracuda, si ottiene un’estensione della visibilità e della sicurezza dalle reti IT standard alle reti specializzate, oggi alla guida della  tecnologia operativa. I prodotti CloudGen Firewall di Barracuda sfruttano i dati precisi provenienti dalla piattaforma ScadaFence.

Principali vantaggi

Tra i vantaggi:

  • maggiore sicurezza OT interna e migliore visibilità ai controlli di sicurezza IT esistenti.
  • Coniuga il rilevamento delle minacce OT con funzionalità di applicazione automatica per automatizzare la risposta agli incidenti.
  • Aumenta la resilienza della rete garantendo la corretta applicazione delle policy di sicurezza.
  • Monitora le attività di accesso remoto e garantisce che vengano eseguite solo le modifiche autorizzate.
  • Impedisce l’utilizzo indesiderato del protocollo.
  • Blocca l’accesso non autorizzato.

Per garantire un controllo di sicurezza e una gestione dei rischi adeguati, le organizzazioni del settore manifatturiero, le infrastrutture critiche e gli edifici intelligenti devono implementare soluzioni di sicurezza dedicate all’interno della rete OT e sul perimetro tra IT e OT o tra Internet e OT. La nuova soluzione combina soluzioni di monitoraggio, segmentazione e accesso remoto sicuro, affinché le organizzazioni abbiano la tranquillità di una reale protezione nella nuova era digitale.

“Siamo entusiasti di unire le nostre forze con Barracuda Networks per fornire alle aziende manifatturiere, alle infrastrutture critiche e agli edifici intelligenti una soluzione olistica che protegga efficacemente gli ambienti IT/OT”, ha affermato Elad Ben-Meir, CEO di SCADAfence. “Insieme, abbiamo creato una piattaforma che offre il perfetto equilibrio tra sicurezza e visibilità della rete, garantendo continuità operativa e massimizzando al contempo l’efficienza”.

Nicoletta Pisanu

Giornalista, collabora da anni con testate nazionali e locali. Laureata in Linguaggi dei Media e in Scienze sociali applicate all'Università Cattolica di Milano, è specializzata in cronaca.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.