Additive manufacturing, Roboze e Sabic lanciano un nuovo materiale polimerico per applicazioni estreme

Un nuovo materiale, pensato per migliorare le performance ottenibili da parti stampate con tecnologia FFF. Nell’ambito di un accordo esclusivo di ricerca e marketing con Sabic, l’azienda Roboze annuncia l’introduzione del nuovo filamento Extem AMHH811F per le soluzioni Argo della serie Production.

Le prime parti stampate saranno mostrate in anteprima mondiale durante il prossimo Formnext 2019 dal 18 al 22 novembre, presso lo stand Roboze 121-C61.

Le caratteristiche del nuovo materiale Roboze

Il materiale è una poliimmide termoplastica (TPI) translucido, con eccellenti proprietà ritardanti di fiamma che vengono mantenute anche in casi di design con pareti sottili. Fornisce elevata resistenza alle alte temperature con prestazioni di deflessione del calore fino a 230°C ed un ottima stabilità dimensionale e facile processabilità. Presenta una TG di 247°C, la più alta tra tutti i materiali stampabili, offrendo una resistenza all’ignizione ultra performante.

Mantiene la forza meccanica a temperature elevate ed ha una buona resistenza chimica, Il materiale è RoHS compliant e halogen free secondo VDE / DIN 472 part 815. Proprietà queste che aggiungono un nuovo protagonista sulla scena dei materiali polimerici utilizzati in sostituzione dei metalli per applicazioni estreme.

L’Extem AMHH811F può soddisfare le necessità di parti performanti in industrie come il motorsport, l’elettrico, il medicale, l’aeronautica, lo spazio. Alcuni esempi sono gli scudi termici ed acustici, enclosures per componenti elettroniche e sensori per veicoli elettrici, metallizzazione e parti stampate che necessitano di materiali con low-outgassing.

Gli obiettivi

“Al fine di permettere ai nostri clienti di stampare parti di alta qualità in una vasta gamma di applicazioni che richiedono estrema resistenza termica, Sabic e Roboze hanno lavorato a stretto contatto per ottimizzare i parametri di stampa e assicurare l’ottenimento della certificazione UL per l’Extem”, afferma Keith Cox, Senior Business Manager di Sabic.

A conferma di questa affermazione, l’Extem AMHH811F, infatti, ha ottenuto la UL Blue Card con certificazione V0-075 su campioni stampati con le soluzioni 3D Argo targate Roboze, di spessore pari a 0,75 mm, certificazione che mette sullo stesso piano regolatorio parti stampate con tecnologia FFF a quelle stampate con metodo a iniezione. Questa partnership dimostra la forte indole e volontà di entrambe le realtà nel contribuire all’evoluzione delle tecnologie di additive manufacturing.

La partnership con Sabic

“Avere un partner come Sabic crea un’importante opportunità per i nostri clienti – spiega Alessio Lorusso, Ceo & Founder di Roboze -. Condividiamo valori come innovazione continua e investimento costante in ricerca, sviluppo, nuovi materiali e tecnologie. L’Extem AMHH811F è già una prima prova e dà la possibilità di aprire nuovi orizzonti con il polimero amorfo più prestazionale su sistemi FFF. Siamo orgogliosi di aver raggiunto risultati unici e di aver rafforzato la fiducia che già da qualche anno SABIC ha riposto in noi. Con le soluzioni Argo della serie Production e il nuovo filamento Extem AMHH811F, aumentiamo le opportunità dei polimeri dedicati al Metal Replacement e tutto questo, sono sicuro, porterà vantaggi in termini di rapidità e produttività per tutti gli addetti ai lavori”, conclude Lorusso.

“Siamo entusiasti di collaborare con Roboze al fine di diventare fornitori esclusivi del filamento Extem AMHH811F per l’utilizzo sulla piattaforma Argo. Le nostre aziende condividono lo stesso entusiasmo di arricchire il mercato dell’Additive Manufacturing, realizzando nuovi materiali ad alte performance, disponibili per tutti i clienti le cui applicazioni richiedono le performance che solo l’Extem, sulla nuova stampante Argo, può offrire. Ci auguriamo che questa sia la prima di tante altre collaborazioni con Roboze”, aggiunge Keith Cox.

Nicoletta Pisanu

Giornalista, collabora da anni con testate nazionali e locali. Laureata in Linguaggi dei Media e in Scienze sociali applicate all'Università Cattolica di Milano, è specializzata in cronaca.

    Nicoletta Pisanu ha 610 articoli e più. Guarda tutti gli articoli di Nicoletta Pisanu

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    *

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

    Pin It on Pinterest