Partnership tra Ericsson e Microsoft per i veicoli connessi

Ericsson e Microsoft stanno unendo le loro competenze sui veicoli connessi. Ericsson sta implementando il suo Connected Vehicle Cloud sulla Connected Vehicle Platform di Microsoft, che si basa sulla piattaforma cloud Microsoft Azure. Questa soluzione integrata consente alle case automobilistiche di sviluppare e scalare in modo molto più semplice e veloce servizi per i veicoli come la gestione delle flotte, gli aggiornamenti software over-the-air e i servizi di sicurezza connessi, riducendo i costi. La flessibilità è garantita dalla progettazione modulare e da molteplici opzioni di implementazione.

La partnership sarà suggellata con un evento a Las Vegas il 7 gennaio.

La tecnologia del Connected Vehicle

Il Connected Vehicle Cloud di Ericsson collega oltre 4 milioni di veicoli in 180 paesi in tutto il mondo, pari a circa il 10% del mercato dei veicoli connessi. La piattaforma è progettata per soddisfare la crescente domanda di scalabilità e flessibilità da parte dei produttori di veicoli, con la capacità di supportare qualsiasi servizio per veicoli connessi. Ericsson Connected Vehicle Cloud libera i produttori di veicoli dalla complessità delle operazioni 24/7 su scala globale e dalla gestione del ciclo di vita dei veicoli connessi, fornendo dei Service Level Agreement (SLA) garantiti.


La Connected Vehicle Platform di Microsoft (MCVP) consente alle aziende del comparto automotive di accelerare lo sviluppo di esperienze di guida connessa sicure, confortevoli e personalizzate. Unisce l’infrastruttura cloud, la tecnologia edge e i servizi AI e IoT con un ecosistema di partner diversificato. Con MCVP, Microsoft offre una piattaforma coerente connessa al cloud in tutti gli scenari digitali, su cui è possibile realizzare soluzioni rivolte al cliente, tra cui infotainment a bordo veicolo, navigazione avanzata, guida autonoma, servizi telematici e di previsione e aggiornamenti over-the-air (OTA). MCVP include l’hyperscale, la disponibilità globale e la conformità normativa fornita con Microsoft Azure.

La partnership

“La partnership tra Ericsson e Microsoft fornirà al mercato una piattaforma completa per i veicoli connessi. Le nostre soluzioni integrate aiuteranno i produttori di automobili ad accelerare la realizzazione delle loro soluzioni per i veicoli connessi su scala globale e offriranno un’esperienza migliore a guidatori e passeggeri – afferma Åsa Tamsons, Senior Vice President e Head of Business Area Technologies & New Businesses di Ericsson -. Si tratta di una nuova entusiasmante offerta che porterà grandi vantaggi per il settore automotive grazie alla leadership tecnologica di Ericsson e Microsoft nella connettività e nel cloud”.

Peggy Johnson, Executive Vice President, Business Development di Microsoft, dichiara: “Insieme a Ericsson, intendiamo semplificare lo sviluppo di servizi per i veicoli connessi, per aiutare i produttori di automobili a concentrarsi sulle esigenze dei loro clienti e ad accelerare la creazione di esperienze di guida uniche e su misura”.

Nicoletta Pisanu

Giornalista, collabora da anni con testate nazionali e locali. Laureata in Linguaggi dei Media e in Scienze sociali applicate all'Università Cattolica di Milano, è specializzata in cronaca.

    Nicoletta Pisanu ha 650 articoli e più. Guarda tutti gli articoli di Nicoletta Pisanu

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    *

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.