Turck Banner rende disponibile anche in Italia il nuovo controllore wireless DXM700 realizzato da Banner Engineering, progettato per facilitare la connettività Ethernet e le applicazioni Industrial Internet of Things (IIoT).

Il DXM700 può essere utilizzato in numerose applicazioni di automazione di fabbrica e IIoT, tra le quali l’assemblaggio pick-to-light, il kitting o evasione ordini, il monitoraggio remoto o la manutenzione predittiva.

I nuovi controllori sono disponibili in due versioni: con un gateway DX80 interno o con una radio dati MultiHop; sono entrambi dispositivi di comunicazione Modbus, con la funzione di collegare le reti wireless locali a Internet e / o ai sistemi host.

La velocità di elaborazione triplicata e una memoria 8 volte maggiore rispetto alle precedenti versioni di controller DXM, permette al nuovo DXM700 di offrire funzionalità di programmazione ScriptBasic espanse e un’elaborazione più veloce degli script che consente soluzioni ancora più complesse per risolvere molte più applicazioni in fabbrica.

Un controller per la fabbrica intelligente

I controller wireless DXM sono progettati per facilitare la connettività Ethernet e per abilitare le applicazioni Industrial Internet of Things (IIoT). Mentre le fabbriche intelligenti diventano sempre più diffuse, le tecnologie IIoT vengono molto più richieste per connettere le risorse produttive a Internet.

Il DXM700può essere utilizzato per varie applicazioni IIoT tra cui il monitoraggio remoto, la manutenzione predittiva e l’ottimizzazione del processo. DXM700 è compatibile con i sensori Turck Banner e con il software Connected Data Solutions per creare soluzioni IIoT complete end-to-end.

Il controller wireless DXM700 occupa meno spazio su una guida DIN grazie alla sua compatta larghezza di soli 70 mm. Nonostante l’ingombro ridotto, il DXM700 include la maggior parte delle funzionalità e offre le stesse affidabili prestazioni di tutti gli altri dispositivi della DXM.

Il dispositivo offre inoltre funzionalità avanzate che consentono flessibilità nella comunicazione, accesso e utilizzo dei dati dalla fabbrica.

Ad esempio, DXM700 include protocolli di comunicazione come Modbus RTU, Modbus TCP e EtherNet / IP per consentire la comunicazione tra PLC, HMI e altri host locali. Avvisi, allarmi o file di registro dei dati possono essere inviati tramite e-mail sicura, in modo che gli operatori non perdano importanti notifiche.

Una scheda SD rimovibile può essere utilizzata per la registrazione dei dati a bordo e l’interfaccia utente programmabile interattiva monta uno schermo LCD e indicatori Led.

Un modem cellulare (opzionale) fornisce connettività Internet mobile. Inoltre sul DXM700 sono disponibili quattro uscite di sourcing per trigger locali.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Valentina Repetto

Appassionata di tecnologia ma con un amore incondizionato verso la natura, si dedica alla fotografia e al video editing. Curiosa e esploratrice verso tutto ciò che la circonda. Laureata in Scienze e Tecnologie Multimediali, indirizzo comunicazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.