PMI, come chiedere a Invitalia la sospensione delle rate dei finanziamenti agevolati

Via libera alla sospensione fino al 30 settembre 2020 delle rate di rimborso dei finanziamenti agevolati che le Micro, Piccole e Medie Imprese hanno ricevuto da Invitalia. Una soluzione decisa per assicurare più liquidità alle imprese in difficoltà per la crisi connessa all’emergenza Covid-19. Per ottenere la sospensione, infatti, basterà dichiarare “di aver subito in via temporanea carenze di liquidità quale conseguenza diretta della diffusione dell’epidemia da Covid-19”.

Applicando quanto disposto dall’articolo 56 del Decreto Cura Italia Invitalia, in accordo con il Ministero dello sviluppo Economico e con il Ministero del lavoro, ha concesso la possibilità di sospendere le rate di rimborso dei finanziamenti agevolati.

Ricordiamo infatti che Invitalia eroga finanziamenti nell’ambito di diversi progetti, come il Fondo Nazionale Efficienza Energetica, gli Investimenti Innovativi per le imprese di alcune regioni italiane, i Contratti di Sviluppo, il bando Brevetti+.

Le Micro, Piccole e Medie Imprese beneficiarie delle agevolazioni gestite da Invitalia (non oggetto di provvedimenti di revoca o di risoluzione del finanziamento) potranno quindi richiedere la sospensione del pagamento delle rate dei finanziamenti in scadenza fino al 30 settembre 2020, ottenendo una dilazione del piano di rimborso.

Inoltre, per chi è oggetto di provvedimenti di revoca o di risoluzione del finanziamento, è stata disposta la sospensione delle conseguenti azioni di recupero fino al 30 settembre 2020, come chiarisce il comunicato dell’ente.

Come fare la richiesta di sospensione a Invitalia

Per effettuare la richiesta di sospensione del pagamento delle rate, è necessario inviare alla Pec moratoriacovid19@postacert.invitalia.it il modulo compilato (disponibile in fondo all’articolo), allegando la fotocopia di un documento di riconoscimento e una dichiarazione, ai sensi dell’art. 47 del D.P.R. 445/2000, con la quale si attesta “di aver subito in via temporanea carenze di liquidità quale conseguenza diretta della diffusione dell’epidemia da COVID-19”.

Qui di seguito è possibile consultare e scaricare il modulo per la richiesta di sospensione.

Sospensione rate Invitalia COVID 19

 

Francesco Bruno

Giornalista professionista, laureato in Lettere all'Università Cattolica di Milano, dove ha completato gli studi con un master in giornalismo. Appassionato di sport e tecnologia, compie i primi passi presso AdnKronos e Mediaset. Oggi collabora con Dazn e Innovation Post.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.