The Innovation Group e Indigo Communication organizzano Smart Manufacturing Summit Live, il primo evento completamente digitale che unisce le migliori risorse e idee del Paese sul fronte dell’automazione industriale e dell’ICT.

Il 16 settembre online si incontreranno due mondi legati a doppio filo ma che fino a oggi hanno comunicato e interagito con difficoltà: quello dell’automazione industriale e quello dell’informatica. Due settori che sono protagonisti della trasformazione digitale delle imprese manifatturiere e che possono, insieme, portare il nostro Paese, in Europa secondo solo alla Germania come capacità produttiva, a fare un grande salto di qualità, efficienza e competitività.

Il Summit si svolgerà nell’arco dell’intera giornata: la mattinata sarà dedicata alle sessioni plenarie in cui imprese utenti, mondo accademico e istituzioni si confronteranno sui temi legati a mercato, skill, tecnologie e politiche industriali; nel pomeriggio invece 4 tavoli di lavoro affronteranno altrettanti aspetti chiave della trasformazione digitale delle imprese manifatturiere: le infrastrutture ICT, le tecnologie di frontiera (come l’Augmented Reality i Cobot e i Digital Twin), la sicurezza e l’utilizzo di dati e strumenti avanzati di analytics.

“Abbiamo pensato a un evento che fosse allo stesso tempo di alto profilo in termini di target e di speaker”, ha dichiarato Ezio Viola, Co Founder di The Innovation Group, “ma che affrontasse concretamente i nodi dello sviluppo digitale delle imprese manifatturiere”.

Oltre a sciogliere il nodo della comunicazione e della collaborazione tra uomini e tecnologie IT (Information Technology) e OT (Operational Technology), il Summit si propone di illustrare casi di eccellenza nella realizzazione di progetti di Smart Manufacturing, come Pirelli e Bonfiglioli, e naturalmente di analizzare alcuni aspetti strategici relativi alla “nuova normalità” in fabbrica, come la possibilità di ricorrere allo Smart Working anche in ambito manifatturiero. L’obiettivo è quello di aiutare il sistema imprenditoriale italiano a trovare la strada e gli strumenti giusti per realizzare un’efficace trasformazione digitale anche per le attività produttive.

La piattaforma digitale utilizzata da Smart Manufacturing Summit prevede un’area espositiva virtuale in cui i partecipanti possono interagire in modalità “live” con gli espositori, fare domande e scaricare i materiali messi a disposizione. Potranno inoltre conoscere gli altri partecipanti presenti nell’Area Networking disegnata per poter fare in virtuale ciò che si faceva fisicamente agli eventi: strette di mano quindi in modalità “safe” e scambio di biglietti da visita per rendere davvero l’incontro un’occasione di business.

Tra gli sponsor figurano i più importanti operatori del mercato italiano e mondiale di IT e OT. La lista delle aziende che supportano l’evento vede la partecipazione di Ally Consulting, Autodesk, Cisco, Dassault Systèmes, Google Cloud, Iconsulting, PTC, Siemens, Software AG, Targus e VM Sistemi. Innovation Post fa parte dei media partner dell’evento.

È richiesta l’iscrizione per la partecipazione all’evento. Qui sono disponibili maggiori dettagli sul programma dell’evento.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Valentina Repetto

Appassionata di tecnologia ma con un amore incondizionato verso la natura, si dedica alla fotografia e al video editing. Curiosa e esploratrice verso tutto ciò che la circonda. Laureata in Scienze e Tecnologie Multimediali, indirizzo comunicazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.