Beckhoff Automation festeggia i 40 anni con un 2020 positivo e il lancio di nuovi prodotti

Un anno positivo, nonostante il contesto economico globale, che si concluderà con una crescita complessiva del 2-3% e un portfolio che si arricchisce di nuovi prodotti, con ulteriori novità in arrivo: queste le prospettive di Beckhoff Automation per la fine del 2020 e per il prossimo anno: scenari che sono positivi, nonostante la situazione economica globale, grazie alla strategia utilizzata per rispondere alle sfide poste dalla pandemia.

Hans Beckhoff: “Grazie alla Cina chiudiamo l’anno in crescita”

In questo ambito, cruciale è stato il ruolo del mercato asiatico e della Cina che, nello specifico, ha registrato una crescita del 20%, permettendo alla compagnia di prevedere a fine anno una crescita complessiva del 2-3% (con un fatturato che oscillerà tra i 920 e i 930 milioni di euro).

“Per il prossimo anno siamo piuttosto ottimisti”, commenta Hans Beckhoff, Presidente e CEO di Beckhoff Automation. “Negli ultimi tre anni abbiamo guadagnato molti clienti nuovi e quindi ci aspettiamo una forte crescita di una cifra per il 2021”.

Beckhoff spiega che proprio l’esperienza della gestione cinese dei primi mesi della pandemia ha permesso a Beckhoff Automation di proseguire le sue attività regolarmente e di mitigare l’impatto della pandemia sul proprio business.

“Abbiamo utilizzato la nostra esperienza in Cina per implementare delle misure di sicurezza nei nostri stabilimenti. Grazie a questo non abbiamo avuto nessuna interuzzione nella produzione e possiamo assicurare ai nostri clienti che i prodotti verranno forniti regolarmente”, commenta.

Un portfolio che si allarga

Durante la presentazione si è parlato di novità, ma anche di prodotti “storici”, come il Bus Terminal, il sistema I/O modulare e aperto per configurazioni salvaspazio, personalizzabili e altamente flessibili introdotto dalla compagnia 25 anni fa.

Tra le nuove aggiunte al portfolio, TwinCAT/BDS, un nuovo sistema operativo che combina i vantaggi di Windows CE – basso costo e ingombro ridotto – con le numerose caratteristiche dei grandi sistemi operativi Windows e che costituisce, quindi, anche un’alternativa a Windows 7 o 10 in molte applicazioni.

Presentate anche nuove soluzioni per TwinCAT, come l’aggiunta di TwinCAT MPT, una soluzione moderna per impianti di modulazione nell’industria di processo. TwinCAT MPT definisce un’interfaccia per orchestrare e collegare facilmente i moduli ad un sistema di controllo di livello superiore. Grazie a questa soluzione, il software di automazione TwinCAT di Beckhoff aiuta a creare progetti MTP con generazione di codice automatico, aprendo la strada ad un efficiente sviluppo dei moduli integrato nell’ambiente di ingegneria TwinCAT.

Novità anche nella tecnologia drive, con l’aggiunta al portfolio di AL800, una linea di motori lineari e ad alte prestazioni (sviluppata in collaborazione con la sussidiaria Fertig Motors). La nuova famiglia di prodotti AL8000 si basa su un sistema modulare composto da motori lineari e piastre magnetiche. Gli utenti possono scegliere tra tre larghezze: 50 mm (AL8x2x), 80 mm (AL8x4x) e 130 mm (AL8x6x), ognuno dei quali offre un’ampia gamma di diversi tipi di motori lineari in termini di lunghezza complessiva, tipo di avvolgimento e tipo di raffreddamento.

Si allarga anche il portfolio delle soluzioni  nella tecnologia di azionamento, con i nuovi terminali ELM72xx EtherCAT, con 5 diversi modelli che offrono tutte le caratteristiche della tecnologia attuale insieme ad un aumento delle prestazioni e delle funzionalità rispetto ai modelli di I/O della serie EL paragonabili.

Tra le novità, anche 3 nuove serie di alimentatori PS, che comprendono un totale di 18 dispositivi. Con un design del dispositivo ottimizzato per la temperatura, questi alimentatori garantiscono un eccellente raffreddamento per convezione, una lunga durata, massima affidabilità e fino al 96,3 % di efficienza. La serie PS è dotata di un ingresso ad ampio raggio e viene fornita con diverse approvazioni tecniche, che lo rendono adatto a un uso universale in applicazioni a 24 e 48 V DC.

Novità anche in ambito di PC industriali, con il lancio di C627, un PC industriale senza ventola che grazie al processore Intel- Core TM I U offre un’elevata potenza di calcolo. Rispetto al C6025 IPC già presente sul mercato, ha un secondo livello di circuito integrato, con interfacce opzionali o un UPS integrato da 1 secondo. Altra novità in questo campo la serie CX20x3, empedded PC integrati con i processori AMD Ryzen, che possono utilizzare i software di automazione TwinCAT 2 e TwinCAT 3.

Beckhoff: “Un approccio olistico che sfrutta tecnologia in-house”

Un approccio olistico che sfrutta tecnologia sviluppata in casa: è questa, secondo Hans Beckhoff, la ricetta del successo di Beckhoff Automation.

“Siamo una compagnia di PC industriali, di soluzioni I/O, di tecnologie di controllo e di movimento e uniremo ancora di più queste 4 aree nello sviluppo futuro delle nostre soluzioni di automazione. Ai nuovi prodotti presentati oggi si aggiungeranno altre novità nel corso del 2021”, commenta.

Beckhoff sottolinea anche la volontà, mantenuta nel corso dei 40 anni di attività, di sviluppare soluzioni basate su una tecnologia propria, che ha permesso all’azienda di offrire i propri prodotti senza discontinuità e anche di sviluppare soluzioni che posssono integrarsi con quelli dei competitor, dando a Beckhoff Automation la giusta ricetta per continuare a crescere nel tempo e chiudere in positivo anche un anno così difficile.

Michelle Crisantemi

Giornalista bilingue laureata presso la Kingston University di Londra. Da sempre appassionata di politica internazionale, ho vissuto, lavorato e studiato in Spagna, Regno Unito e Belgio, dove ho avuto diverse esperienze nella gestione di redazioni multimediali e nella correzione di contenuti per il Web. Nel 2018 ho lavorato come addetta stampa presso il Parlamento europeo, occupandomi di diritti umani e affari esteri. Rientrata in Italia nel 2019, ora scrivo prevalentemente di tecnologia e innovazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.