Farnell ha presentato l’ebook “Industry 4.0 Interviews 2020” che presenta le opinioni di esperti globali di Festo, Omega, Molex, Panasonic e Scheider Electric sullo sviluppo dell’Industrial Internet of Things (IIot) e delle relative tecnologie.

L’ebook fornisce informazioni per i costruttori di pannelli, gli integratori di sistemi e i progettisti, gli ingegneri industriali ed elettronici, compresi quelli coinvolti nella manutenzione e riparazione.

“I continui progressi nell’automazione industriale e nella tecnologia di controllo, insieme all’aumento della connettività dei dispositivi attraverso l’IIot, consente agli ingegneri e ai produttori di utilizzare hardware e software off-the-shelf per creare prodotti complessi più velocemente e più facilmente che mai”, afferma Simon Meadmore, Global Head of Interconnect, Passives and Electromechanical presso Farnell. “Abbiamo intervistato esperti di alcuni dei più grandi produttori di sistemi industriali e apparecchiature al mondo, per capire come impieghino la conoscenza delle esigenze dei loro clienti per fornire soluzioni ottimali che aumentano la produttività, migliorano l’efficienza e riducono i costi di manutenzione. Siamo lieti che influenti leader del settore abbiano dedicato il loro tempo a questa raccolta e speriamo che la comunità IIot troverà le loro intuizioni utili e interessanti”.

Gli argomenti trattati nell’ebook includono una panoramica del mercato globale IIot, approfondimenti su prodotti chiave e strumenti per sostenere l’adozione e l’avanzamento della tecnologia per l’industria 4.0 e previsioni per il futuro dell’IIot.

L’ebook offre anche preziosi approfondimenti per chi pianifica nuovi progetti per sostenere la progettazione e manutenzione di attrezzature industriali, robotica, edifici intelligenti e fabbriche, tra cui:


  • Come poter dimostrare i vantaggi dell’IIot sia fondamentale per superare la reticenza ad integrare le tecnologie dell’Industria 4.0 negli impianti di produzione
  • Come sia possibile superare le preoccupazioni sulle incertezze riguardanti la sicurezza dei dati archiviati su cloud, implementando la giusta comprensione delle soluzioni di sicurezza per l’IoT
  • Come l’automazione industriale possa iniziare semplicemente come manutenzione predittiva per costruire un business case, aumentando quindi la produttività e l’efficienza, e riducendo i tempi di inattività.
  • Il ruolo dell’Intelligenza Artificiale nella risposta e nell’affidabilità dei sistemi integrati
  • La mancanza di esperienza nell’attuazione di sistemi realmente intersettoriali, che ostacola l’attuazione dell’IIot.

Rispondendo alla crescita di una maggiore automazione nella produzione, nella produzione intelligente e robotica guidata dall’IIot, negli ultimi 12 mesi Farnell ha investito significativamente per costruire un portfolio completo di automazione industriale che include le ultime soluzioni di fornitori leader a livello mondiale, tra cui Omega, Festo, Omron, Mitsubishi Electric, Control Techniques, Schneider, ABB e Siemens.

La gamma di automazione industriale di Farnell comprende 550.000 prodotti di interconnessione, oltre 400.000 componenti passivi e oltre 100.000 prodotti elettromeccanici.

L’eBook Industry 4.0 Interviews 2020 è disponibile per il download gratuito (previa registrazione) a questo indirizzo.

Valentina Repetto

Appassionata di tecnologia ma con un amore incondizionato verso la natura, si dedica alla fotografia e al video editing. Curiosa e esploratrice verso tutto ciò che la circonda. Laureata in Scienze e Tecnologie Multimediali, indirizzo comunicazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.