Speetec, il sensore di Sick per misurare velocità e lunghezza di oggetti in movimento

Speetec è il nuovo il sensore di movimento sviluppato da Sick per misurare velocità e lunghezza di oggetti in movimento. Il sensore è in grado di effettuare misurazioni direttamente sulla superficie del materiale indipendentemente dal colore o dai riflessi generati dalla superficie. La misura avviene senza contatto e può avvenire su nastro, in continuo e Start & stop con una precisione di pochi µm.

Dal punto di vista del mercato, il sensore di velocità colma le lacune create dalle soluzioni di encoder a contatto, con misurazione indiretta e velocimetri laser, spesso costosi da acquistare e complessi a livello d’integrazione e di funzionamento.

Osservare sì, toccare no: il sensore per materiali speciali

Per superfici sensibili, morbide o lisce, le aziende che operano nei settori della Factory Automation o della Logistica richiedono la possibilità di effettuare una misurazione senza contatto, di lunghezza, velocità e posizione di nastri continui e Start & stop. La scansione ottica evita danni o impurità, aumentando così la qualità del prodotto.

Speetec offre una nuova opportunità di effettuare misurazioni esenti da slittamento, senza elementi di misurazione o marcatura e senza usura di elementi di misura a contatto.

Materiali che causano usura, adesione o abrasione alle soluzioni di misurazione, come ad esempio, agli encoder a ruota metrica e ne compromettono funzioni e durata, possono essere misurati con Speetec con processi sicuri e precisi.

Principio di misura sicuro e molto preciso

Speetec è equipaggiato con laser di classe 1, che offre un’alternativa ai più costosi velocimetri laser e alle ugualmente costose misure protettive corrispondenti).

La misurazione senza contatto avviene sfruttando l’effetto Doppler e fino ad una velocità pari a 10 m/s. Due emettitori laser creano una doppia triangolazione ottica allineata alla direzione dell’oggetto di cui misurare il movimento. Poiché entrambi gli emettitori operano in modo indipendente l’uno dall’altro, è possibile compensare eventuali tolleranze di montaggio e oscillazioni della superficie, per esempio nel caso di superfici ondulate.

Tutte le misurazioni avvengono con precisione elevata: nel caso di una risoluzione di quattro micrometri, la precisione relativa alla lunghezza di un oggetto di un metro è di un millimetro. In questo caso, la ripetibilità è specificata con mezzo millimetro. I valori misurati vengono trasferiti sotto forma di onde quadre, attraverso interfacce TTL o HTL, diffuse nel mondo dell’encoder e che favoriscono la semplicità d’integrazione.

Maggiore produttività e protezione delle risorse

Con Speetec è possibile rilevare lunghezza, velocità e posizione in movimenti lineari anche nel caso di movimenti alterni. Inoltre è possibile misurare la velocità.

Questo il sensore consente di risparmiare delle risorse, anche nel caso della misurazione di velocità di prodotti non continui, ad esempio scatole o segmenti di produzione. Inoltre con Speetec è possibile misurare in modo affidabile anche pezzi singoli, laddove i velocimetri necessitano spesso di diversi metri di materiale.

Design premiato con l’iF Design Award 2020

La robusta custodia è concepita per un impiego duraturo. La sua forma e le dimensioni compatte caratterizzano il design di alta qualità e ne consentono l’integrazione anche in spazi ristretti.

La lente ottica allungata e i bordi lisci indicano la misura e la direzione di montaggio.

Queste caratteristiche hanno convinto la giuria dell’iF Design Awards, infatti, nella categoria Prodotto, Speetec ha ottenuto l’iF Design Award 2020.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Valentina Repetto

Appassionata di tecnologia ma con un amore incondizionato verso la natura, si dedica alla fotografia e al video editing. Curiosa e esploratrice verso tutto ciò che la circonda. Laureata in Scienze e Tecnologie Multimediali, indirizzo comunicazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.