Dall’8 al 10 ottobre 2021 torna “Maker Faire Rome – The European Edition”

Lorenzo Tagliavanti, Camera di Commercio di Roma

Anche quest’anno torna l’appuntamento con “Maker Faire Rome 2021 – The European Edition“. La kermesse – promossa dalla Camera di Commercio di Roma e organizzata dalla sua Azienda speciale Innova Camera – giunta alla nona edizione si terrà dall’8 al 10 ottobre e affronterà tutte le componenti chiave dell’innovazione: dalla manifattura digitale all’Internet of Things, dalla robotica all’intelligenza artificiale, dall’economia circolare all’agritech, passando per il biohacking e l’aerospazio. Il tutto favorendo lo sviluppo della cultura dell’innovazione nel tessuto imprenditoriale e l’avvicinamento dei giovani agli scenari lavorativi di domani.

L’edizione 2020, a causa della pandemia, si è svolta interamente in digitale, tra stand virtuali e progetti interattivi. Quest’anno la voglia di tornare in presenza, di toccare con mano le innovazioni più incredibili, di incontrare maker e visitatori è tanta: ecco perché #MFR2021, grazie soprattutto alla campagna vaccinale che avanza, torna anche nella modalità onsite consentendo agli espositori (nel rispetto dei protocolli di sicurezza) di esporre al pubblico i propri progetti all’interno di uno spazio anche fisico, pronto ad accogliere il meglio della creatività e dell’innovazione proveniente da tutto il mondo.

“Maker Faire Rome – spiega Lorenzo Tagliavanti, Presidente della Camera di Commercio di Roma – torna quest’anno in presenza, con la partecipazione del pubblico e di questo sono particolarmente felice. A breve annunceremo la location dove ritrovarci finalmente insieme, nel segno dell’innovazione e di un futuro sostenibile per tutti”.

“Maker Faire Rome – afferma Luciano Mocci, Presidente di Innova Camera, Azienda speciale della CCIAA Roma – è cresciuta, costantemente, sia nei numeri che nei contenuti e questo anche nell’ultimo anno, particolarmente difficile per tutti. Di questo ringrazio, in particolare, tutti i nostri partner che condividono con noi passione, lavoro e finalità della manifestazione”.

Tutte le call di Maker Faire Rome sono aperte, con scadenza fissata al 15 luglio 2021. Eccole nel dettaglio.

Call for Makers 2021

La “chiamata” è rivolta a maker, team, micro, piccole e medie imprese, startup, artigiani, creativi di tutto il mondo. Partecipando alla Call for Makers si avrà la possibilità di sottoporre la propria idea ai curatori e i selezionati potranno usufruire, gratuitamente, di uno spazio – fisico o digitale – per esporre il proprio progetto innovativo o essere protagonisti di un talk o un intervento durante Maker Faire Rome 2021.

Per ulteriori dettagli e per consultare il regolamento completo visionare il link.

Call for Schools 2021

Fin dalla sua prima edizione del 2013, Maker Faire Rome ha sempre dato spazio alla creatività dei giovani – vera e fondamentale ricchezza del nostro Paese – puntando a valorizzare l’impegno costante e la dedizione di tutti gli insegnanti che, quotidianamente, contribuiscono a far brillare doti e qualità di tutti gli alunni, attraverso iniziative, progetti e programmi didattici innovativi.

La Call for Schools, realizzata in collaborazione con il Ministero dell’Istruzione, è riservata alle scuole secondarie di secondo grado nazionali e appartenenti ai Paesi dell’Unione Europea (studenti 14-18 anni).

Una giuria di esperti selezionerà i progetti più interessanti e innovativi, nati sui banchi di scuola, e gli Istituti scelti potranno partecipare a MFR2021 e avere uno spazio espositivo gratuito fisico o virtuale.

Per ulteriori dettagli e per consultare il regolamento completo consultare il link.

Call for Universities and Research Institutes 2021

Da sempre Maker Faire Rome accende i riflettori sulle eccellenze in campo tecnologico e innovativo, dando risalto ai progetti delle Università statali e degli Istituti di Ricerca pubblici. E anche quest’anno MFR vuole raccontare il lavoro degli atenei e dei centri di ricerca facendo, attraverso questa call, una selezione delle migliori idee che verranno illustrate in uno spazio fisico, gratuito, all’interno di #MFR2021.

Per ulteriori dettagli consultare il link.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Valentina Repetto

Appassionata di tecnologia ma con un amore incondizionato verso la natura, si dedica alla fotografia e al video editing. Curiosa e esploratrice verso tutto ciò che la circonda. Laureata in Scienze e Tecnologie Multimediali, indirizzo comunicazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.