Dal Veneto i robot collaborativi sicuri AW-TubeValue

La gamma AW-TubeValue di AutomationWare è composta da robot collaborativi modulari e configurabili in base alle applicazioni, progettati su piattaforma Ros (Robot Operating Systems). Sicuri, facili da usare, flessibili ed efficienti, i cobot AW-Tube possono lavorare fianco a fianco con gli esseri umani senza una recinzione di sicurezza, pesano poco e caricano molto, sono facili da trasportare, montare e smontare, facilmente sollevabili a mano, e sono alimentati da 220 a 48 V.

Con un design semplice e agile, possono raggiungere fino a 2,8 m/s di velocità in rettilineo, garantendo alta produttività, traiettoria regolare e un’azione coerente.

I modelli della serie AW-TubeValue

Tutti i robot AW-TubeValue collaborativi hanno come corredo di installazione un pacchetto Ros di base che include driver e un modello 3D del cobot, ma anche strumenti per localizzare e utilizzare mappe e simulatori per la pianificazione movimenti. Tutti i modelli sono in grado di rilevare se c’è una collisione tra il robot e il personale in tempo reale e garantiscono che la collisione non crei danni.

Il modello EC63/EC63M pesa 13 kg, ha un carico utile di 3 kg, con un raggio di lavoro 624 mm e precisione di posizionamento ripetitiva ±0,03 mm, raggiunge una velocità massima di 2,0 m/s,  è alimentato a batteria 48 V ed è dotato della funzione di insegnamento drag-move ipersensibile, in grado di riprodurre l’intera traiettoria drag-move.

Il modello EC66/EC66M è utilizzabile per la maggior parte dei carichi industriali e applicativi, con un raggio di lavoro effettivo fino a 914 mm e integrazione completa di controllo, servo, encoder. È dotato della funzione di insegnamento super sensibile e ripoduzione completa della traccia di trascinamento Free Drive.

Il modello AW-EC612/EC612M è utilizzabile per le attività di automazione con carichi pesanti, con un raggio di lavoro effettivo fino a 1.304 mm. Dotato della maggior lunghezza del braccio e del valore maggiore di carico tra le serie a 6 assi, è installabile su ML 135 Roboline per gestione con 7 assi – integrabile con colonna telescopica (8 assi), mentre la versione M è installabile su AGV AutomationWare versione AWM-500-700.

Una vasta gamma di funzioni e settori applicativi

AutomationWare offre una serie di soluzioni che risolvono le problematiche dell’assistenza mobile in magazzino, per impianti con macchine utensili, utilizzo del robot sul settimo asse per applicazioni con piccoli percorsi per pallettizzazione o asservimento CNC. Nei settori farmaceutico, alimentare e logistico, è richiesto l’utilizzo di robot in grado di operare evitando il rischio di contaminazione. In futuro anche la produzione di auto elettriche e la logistica avranno un impatto sullo sviluppo robot collaborativi.

AutomationWare propone anche i robot mobili della serie AW-Mobile per ottimizzare i processi di produzione e logistica interna. Nella ricerca vengono usati come piattaforme di test per i robot di prossima generazione.

I robot AGV o AMR sono progettati per soddisfare il Tüv, sono sicuri grazie al sensore di tecnologia avanzata e algoritmi intelligenti, possono muoversi liberamente in tutto l’ambiente, evitare persone e ostacoli dinamicamente e raggiungono la loro destinazione in modo indipendente.

La connessione industriale Wi-Fi (certificata Tüv), consente la manutenzione a distanza sia il controllo simultaneo che la gestione del robot e di ogni altro dispositivo connesso alla rete. Con ROS (Robot Operating Systems) si possono configurare e regolare facilmente le impostazioni di navigazione, oltre a testare il robot mobile.

I robot di AutomationWare trovano applicazioni in svariati settori tra cui industria 3C (computer, comunicazione, elettronica di consumo), automotive, logistica/packaging, metallurgia, dove possono svolgere compiti di serraggio, incollaggio, smistamento, imballaggio, impilamento, smontaggio, saldatura, carico-scarico, pick-and-place, assemblaggio, sbavatura, levigatura, lucidatura, pallettizzazione e confezionamento.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Daniela Garbillo

Giornalista pubblicista con 30 anni di esperienza di redazione, coordinamento e direzione maturata presso case editrici, gruppi e associazioni in diversi settori, dalle tecnologie innovative alle energie rinnovabili, dall'occhialeria al beauty, all'architettura. All'attivo anche importanti esperienze in comunicazione, organizzazione di eventi e marketing.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.