Da Warrant Hub nasce Warrant Garden per accompagnare le imprese nel processo di transizione ecologica

Warrant Hub, società parte di Tinexta Group specializzata nella consulenza alle imprese, nella finanza agevolata e in altre iniziative a sostegno di progetti di innovazione e sviluppo, ha creato una nuova area di competenza, denominata Warrant Garden, pensata per assistere le imprese nel processo di transizione green.

Grazie all’integrazione delle competenze delle diverse Business Unit aziendali con quelle migliori e complementari individuate sul mercato, è stato possibile costituire una rete unica nel panorama nazionale, un “Green Advanced Technology Research & Development Economy Network” in grado di proporre alle imprese soluzioni per la transizione ecologica: non mediante isolate competenze verticali, ma con un approccio autenticamente trasversale, giacché la sostenibilità abbraccia tutta la catena del valore delle aziende.

La presentazione ufficiale di Warrant Garden avverrà nel corso di Sustainability Garden, un evento in live streaming che si terrà presso l’Orto Botanico di Bologna alle ore 11 di giovedì 29 luglio, in concomitanza con l’Earth Overshoot Day 2021: è il giorno in cui gli abitanti della Terra avranno già esaurito tutte le risorse naturali che il pianeta riesce a rigenerare nell’arco di un anno solare. Nel corso dell’incontro, un qualificato panel di relatori si confronterà su come la sostenibilità potrà concretamente cambiare il modo di fare impresa. È possibile collegarsi a questa pagina per conoscere l’agenda in dettaglio e iscriversi all’evento.

“La via della sostenibilità non è più un’alternativa etica alla crescita, ma un percorso obbligato di cambiamento: qualsiasi scelta in tema di risorse, investimenti o tecnologie dovrà essere coerente con i bisogni non solo attuali ma anche futuri. Come azienda, crediamo nell’importanza strategica di progetti contemporaneamente good for business e good for environment. Con Warrant Garden, prima orientandole e poi guidandole al cambiamento, vogliamo aiutare tutte quelle realtà desiderose di raggiungere obiettivi strategici green nell’innovazione, nella produzione, nella gestione operativa e nella pianificazione economico finanziaria. Al loro servizio, metteremo una pluriennale esperienza specifica in progetti di eco-innovazione di prodotti e processi produttivi per incrementarne la competitività, aiutandole ad anticipare i cambiamenti anche a livello sociale e a proporre al mercato soluzioni coerenti con l’ambiente, il business e le persone”, dichiara Fiorenzo Bellelli, Amministratore Delegato di Warrant Hub.

Warrant Hub da anni partecipa a decine di progetti europei sul tema della sostenibilità finanziati dai programmi quadro Life ed Horizon 2020. Inoltre, nel 2019 ha messo a punto un tool operativo per la corretta certificazione delle attività di innovazione tecnologica finalizzate al raggiungimento di obiettivi di transizione ecologica.

Dall’anno scorso, collabora stabilmente nella redazione di Greenitaly, la ricerca annuale di Fondazione Symbola e Unioncamere sul valore della Green Economy. E, sempre nel 2020, ha finanziato tre dottorati di ricerca presso l’Università di Torino, a beneficio dell’alta formazione dei propri professionisti sul tema della DigiGreen Innovation, ovvero l’utilizzo delle migliori tecnologie digitali per prodotti e processi produttivi più sostenibili: anche grazie a questo investimento in competenze, Warrant Hub è riuscita a standardizzare un indice sintetico di performance aziendale, propedeutico al rilascio di un Rating di Sostenibilità alle aziende clienti che, su un’apposita piattaforma digitale, potranno presto confrontare la propria performance ambientale con quella del settore di riferimento o di realtà simili per dimensione o area geografica.

E, sempre in tema di formazione, da poco Warrant Hub ha avviato una collaborazione stabile con Unitelma Sapienza per la progettazione e la docenza di un Master di I livello in Sustainability Management. Infine, è recente l’ingresso nel capitale sociale di Studio Fieschi e Soci di Torino, una vera e propria boutique consulenziale sui temi della sostenibilità, con l’obiettivo strategico di rilevarlo per intero nel giro di un paio d’anni e rafforzare ulteriormente le competenze specialistiche da offrire ai clienti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Valentina Repetto

Appassionata di tecnologia ma con un amore incondizionato verso la natura, si dedica alla fotografia e al video editing. Curiosa e esploratrice verso tutto ciò che la circonda. Laureata in Scienze e Tecnologie Multimediali, indirizzo comunicazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.