Nuovi sistemi di climatizzazione Rittal Blue e+ per applicazioni outdoor

In alcune applicazioni, come ad esempio nelle comunicazioni mobili o nelle colonnine di ricarica, i sistemi elettrici sono installati in contenitori che si trovano all’aperto. Questo pone delle sfide per lo sviluppo di armadi e sistemi di climatizzazione che devono offrire un elevato grado di protezione, essere resistenti ai raggi UV, ai cambi climatici e proteggere dagli atti vandalici.

Le nuove unità di raffreddamento outdoor a parete Blue e+ sono pensate proprio per operare in condizioni ambientali difficili. Un rivestimento resistente ai raggi UV, gli elevati gradi di protezione IP56 o NEMA 4/3R/12 e un ampio intervallo di temperature da -30 °C a +60 °C contribuiscono a garantire un funzionamento sicuro e una maggiore durata nelle applicazioni esterne.

L’ampia flessibilità di installazione grazie al telaio di adattamento, ne permetteranno il montaggio praticamente in ogni situazione climatica e su tutte le tipologie di superficie.

Un sistema efficiente

La tecnologia dei sistemi di climatizzazione Blue e+ con heat-pipe integrato e potenze da 1,6 kW a 5 kW, assicura un elevato livello di efficienza energetica.

Rispetto alle soluzioni di raffreddamento convenzionali, è possibile ottenere un risparmio energetico medio del 75 % e un’emissione ridotta di CO2.

Inoltre, la connessione tramite un’interfaccia IoT offre la possibilità di monitoraggio da remoto, soluzione interessante per il monitoraggio di sistemi distribuiti su larga scala o di difficile accesso. Ad esempio, è possibile monitorare in modo costante le temperature, unitamente adaltri parametri e inviare notifiche automatiche in caso di malfunzionamento. In questo modo si riducono i tempi d’inattività non pianificati e i guasti al sistema, abbattendo i costi.

Grazie al servizio di assistenza internazionale Rittal e alla disponibilità delle parti di ricambio, gli utenti possono fare affidamento sulle soluzioni di climatizzazione in tutto il mondo e in qualsiasi momento.

Installazione semplice

Insieme agli armadi da esterno Rittal Toptec, i nuovi sistemi di climatizzazione formano un sistema modulare intelligente in cui armadio e unità di raffreddamento sono perfettamente coordinati.

 

Gli armadi hanno una struttura a doppia parete e quindi un elevato potere passivo di dissipazione del calore (“effetto camino”). Questo riduce il riscaldamento interno dovuto alla radiazione solare, diminuendo di conseguenza la quantità di energia necessaria all’unità di raffreddamento. I costruttori di impianti beneficeranno del design combinato dell’armadio e del condizionatore, nonché dell’installazione rapida e semplice. Le certificazioni internazionali e la multitensione integrata ne facilitano l’utilizzo a livello internazionale.

Le nuove unità di climatizzazione outdoor da parete Rittal Blue e+ vengono impiegate ovunque si utilizzino armadi per installazioni elettriche in outdoor. Esempi tipici sono gli impianti di telefonia mobile, gli acquedotti e trattamento delle acque oltre alle infrastrutture elettriche.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Innovation Post

Innovation Post è un portale di informazione e approfondimento dedicato alle politiche e alle tecnologie per l'innovazione nel settore manifatturiero. Il portale è nato alla fine di settembre 2016 e si è affermato come riferimento d’elezione per chi vuole informarsi su industria 4.0, automazione, meccatronica, Industrial IT, Cyber security industriale, ricerca e formazione, domotica e building automation. Innovation Post è una testata del Network Digital360 diretta da Franco Canna

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.