Ingenn, la società di Head Hunting dedicata alla ricerca di competenze per l’industria

Specializzazione verticale, competenze ingegneristiche e tecnologia: sono le principali caratteristiche di Ingenn, la società di Head Hunting unicamente focalizzata nella ricerca e selezione di profili tecnici e ingegneri.

Ingenn nasce con l’obiettivo di rispondere in modo rapido e risolutivo alle esigenze di personale qualificato delle imprese del comparto manifatturiero e della produzione industriale, supportandole nell’acquisizione di vantaggi competitivi a livello globale.

Il mercato del lavoro in ambito Engineering & Manufacturing

L’industria italiana è in costante crescita e occupa la settima posizione a livello mondiale, la seconda posizione a livello europeo. Tuttavia, da tempo le aziende si trovano a fare i conti con una crescente difficoltà nel reperire le competenze di cui hanno bisogno: il cosiddetto fenomeno del mismatch di competenze.

Un fenomeno evidenziato anche dalle previsioni occupazionali di maggio di Unionecamere e Anpal, secondo cui il 38,3% dei profili ricercati sono difficili da reperire.

Tra i profili più difficili da reperire si segnalano i tecnici in campo ingegneristico, tecnici della salute, oltre alle figure degli operai specializzati quali fabbri ferrai e costruttori di utensili, artigiani e operai specializzati, meccanici, montatori, riparatori e manutentori.

L’approccio di Ingenn

Grazie a una conoscenza dettagliata delle logiche che governano il mercato del lavoro in campo manifatturiero e della produzione industriale, Ingenn ha ideato un processo di ricerca e selezione che va oltre la tradizionale idea di Head Hunting, in grado di colmare questo profondo gap, anche grazie a strumenti digitali e database progettati ad hoc per il mondo Engineering & Manufacturing.

È l’esclusiva focalizzazione su questo comparto l’elemento che caratterizza l’azienda. Ingenn è l’Head Hunter progettato per rispondere in modo mirato alla richiesta di tecnici e ingegneri da parte delle aziende del mondo Engineering & Manufacturing: personale qualificato difficile da ricercare, ancora di più da valutare e attrarre, se non si possiedono competenze specifiche.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Michelle Crisantemi

Giornalista bilingue laureata presso la Kingston University di Londra. Da sempre appassionata di politica internazionale, ho vissuto, lavorato e studiato in Spagna, Regno Unito e Belgio, dove ho avuto diverse esperienze nella gestione di redazioni multimediali e nella correzione di contenuti per il Web. Nel 2018 ho lavorato come addetta stampa presso il Parlamento europeo, occupandomi di diritti umani e affari esteri. Rientrata in Italia nel 2019, ora scrivo prevalentemente di tecnologia e innovazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.