Industria e società: la mancanza di competenze frena lo sviluppo

Il tema della formazione è di importanza cruciale per l’industria. A Italia 4.0 ne discutono Francesca Selva (SPS Italia), Massimo Porta (Omron), Josef Nierling (Porsche Consulting), Sergio Paganelli (Balluff) e Anna Paola Concia (Didacta Italia).

Continua a leggere

Industria 4.0, aziende italiane spaventate dalla complessità

Secondo uno studio Boston Consulting – Ipsos il 22% delle aziende italiane del settore manifatturiero non ha ancora pianificato attività in ambito Industria 4.0 e il restante 78% che lo ha fatto si è concentrata prevalentemente su attività a bassa complessità. Le competenze? Servono, ma sono in pochi ad aver attivato dei team dedicati alla digital transformation.

Continua a leggere

Innovation Manager, decreto attuativo in arrivo

Il decreto attuativo prevede le modalità per l’istituzione dell’elenco / albo degli Innovation Manager, specificando quali siano i manager e le società di consulenza che possono farne parte, e illustra le modalità per la presentazione delle domande per l’utilizzo del voucher da parte delle aziende.

Continua a leggere

Ocse: le competenze tecnologiche hanno un’importanza cruciale (e l’Italia arranca)

Nel suo rapporto sulle competenze l’Ocse evidenzia gli effetti della Digital transformation e del Digital divide per chi non si attrezza in maniera adeguata ai cambiamenti in atto. Quanto all’Italia, lo Skills Outlook 2019 rileva che la popolazione non possiede le competenze di base necessarie per prosperare in un mondo digitale, sia come individui che come lavoratori.

Continua a leggere

Pin It on Pinterest