Decreto crescita, ecco le novità per le imprese

La legge di conversione del decreto crescita migliora l’incentivo per la digitalizzazione delle PMI, ampliando la platea delle imprese e delle tecnologie agevolate. Incentivi per chi partecipa a fiere internazionali, anche in Italia. Novità per mini Ires, deducibilità dell’IMU sui capannoni e taglio delle tariffe INAIL. Tutto confermato per superammortamento e Nuova Sabatini.

Continua a leggere

Tutti i mali del sistema produttivo italiano nella fotografia dell’Istat

Il Rapporto Annuale 2019 dell’Istat fotografa la situazione del Paese dal punto di vista sociale, economico, dello sviluppo e dell’innovazione. Nel biennio 2015-2016 la produttività media resta ancora inferiore ai livelli del 2011. Il superammortamento 2016 ha privilegiato le aziende più grandi in termini di occupazione e le imprese dei servizi a bassa intensità di conoscenza.

Continua a leggere

Intelligenza artificiale, un grande affare per chi la sa usare, ma servono politiche adeguate

Il punto della situazione sulle opportunità aperte dall’AI nel nuovo Report dell’OCSE ‘Artificial Intelligence in Society’. I vantaggi economici per le imprese spiegati da segretario generale Angel Gurría

Continua a leggere

DESI 2019, oltre la metà degli Italiani non ha competenze digitali di base: Italia quintultima in Europa

L’Italia è ventiquattresima in Europa per il livello di digitalizzazione dell’economia e della società. Oltre il 50% della popolazione non ha competenze digitali di base. Anche le imprese stentano ad abbracciare il paradigma digitale. I dati del DESI 2019.

Continua a leggere

Centro Studi Confindustria: a maggio produzione in crescita, ma il secondo trimestre resta in rosso

La produzione industriale mostra a maggio segni di ripresa, ma rispetto al 2018 perde ancora. Resta inoltre basso il livello di fiducia tra le imprese e le famiglie. Sono queste le note salienti che emergono dalle analisi elaborate dal Centro Studi Confindustria sulla produzione industriale.

Continua a leggere

La ‘politica dei fini’ di Boccia e la visione del futuro di Confindustria

Anno 2039: l’Italia naviga nel benessere, c’è piena occupazione e la nuova generazione è grata a chi, nel 2019, ha gettato le basi per un avvenire roseo. Inizia così, con un video surreale e forte, l’assemblea 2019 di Confindustria. Nell’intervento del presidente Vincenzo Boccia la visione di un’Italia migliore, da costruire con il coraggio delle scelte di oggi, ma anche critiche e proposte concrete

Continua a leggere

Pin It on Pinterest